Star Volley, serata da dimenticare

Testa bassa e ripartire. Non ci sono molte altre scelte a disposizione del team Star Volley Bisceglie a seguito dell’autentica contro-prestazione offerta nel confronto del PalaDolmen con Sportilia. Una serata tutta da dimenticare: la formazione allenata da Michelangelo Maggialetti, al netto delle ragionevoli attenuanti per la perdurante assenza del libero Elisabetta Todisco, ha approcciato la gara senza quella grinta sfoderata, al contrario, nel debutto col Foggia Volley. Il numero altissimo (ben 42) di errori gratuiti commessi nel corso del match ha pregiudicato in continuazione la possibilità di imprimere la necessaria svolta mentale all’incontro. Le avversarie, concentrate e tenaci dal primo all’ultimo scambio, hanno meritato il successo, costruendoselo mattone su mattone, sbagliando il meno possibile.

Le avvisaglie di una sfida ben diversa dalle legittime aspettative si sono materializzate subito. Star Volley lontanissima dai suoi standard e dalle potenzialità che l’organico è senza dubbio in grado di esprimere: fatti salvi i meriti delle contendenti, le cause della sconfitta sono in gran parte dovute a un inspiegabile black out psicologico che si è protratto per tutta la gara. L’aver giocato appena una volta (contro le tre della squadra di Nuzzi) ha assunto il suo peso in termini di mancanza di ritmo-partita.

Sotto 2-0, le nerofucsia hanno fatto valere l’orgoglio e il maggior tasso tecnico, riaprendo i giochi pur mostrando solo pochi sprazzi della pallavolo che sono in grado di regalare, peraltro sufficienti ad assicurarsi il terzo set. Il quarto parziale si è dilungato tra rari momenti di lucidità delle ospiti, trascinate dal capitano Ester Haliti, e una caterva di evitabilissime sbavature in tutti i fondamentali. Sportilia l’ha spuntata ai vantaggi, conquistando il successo pieno e scongiurando il tie-break.

La Star Volley dovrà ritrovarsi in fretta e analizzare le ragioni di una prova così deludente, affinché quanto visto sabato non si ripeta mai più. Il calendario, una volta tanto, è d’aiuto: mercoledì 10 marzo ci sarà da recuperare la contesa sul rettangolo della GioMol. Servirà smaltire la rabbia e dimostrare ciò che si vale sul campo.

Sportilia-Star Volley Bisceglie 3-1

Sportilia Bisceglie: Nazzarini, Dominko, Lamanuzzi, Losciale, Ottomano, Massaro (libero), Roselli. N.e.: Gentile, Galasso, Di Pinto, Di Reda, Luzzi (libero). Allenatore: Nuzzi.

Star Volley Bisceglie: Gagliardi 3, Lionetti 9, Bausero 16, Silvestri 14, Romano 7, Haliti 13, De Nicolo (libero), Gabriele., N.e.: Gambardella, Altamura, Todisco (libero), Volpe, Precetaj. Allenatore: Maggialetti. Battute vincenti 4, muri 6, errori 42.

Arbitri: De Nicola, Magno.

Parziali: 25-19; 25-20; 19-25; 27-25. Durata set: 28’, 33’, 26’, 42’ per un totale di 2h 9’.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Serie C, Giudice Sportivo: un turno a Altobello, inibizione fino al 5 maggio per dirigente Capurso

Il giudice sportivo, in merito alle gare della 17a giornata di ritorno, ha squalificato per due turni Mandorlini (Padova); per un turno Aloi (Avellino), Altobello (Bisceglie), Longo (Cesena), Pinto (Giana Erminio), Sainz Maza Lopez (Gubbio), Ricciardi (Legnago), Bussaglia (Livorno), Benassi (Lucchese), Bianchi (Mantova), Zaro (Modena), Cagnano, Cisco (Novara), Pelagatti (Padova), Marchi (Piacenza), Biondi (Sambenedettese), Ilari, […]

L’Alpha Pharma Bisceglie espugna Avellino e finalmente risale la china

Era fondamentale rompere il sortilegio e tornare a vincere. L’Alpha Pharma Bisceglie è riuscita nell’intento con una prova per la verità ancora molto lontana dagli standard e dalle potenzialità che ha saputo esprimere in altre fasi dell’annata, ragione per cui si può e deve essere soddisfatti del successo ottenuto e al tempo stesso ritenere il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: