Capigruppo di maggioranza: chi strumentalizza oggi nulla ha fatto per risolvere l’emergenza abitativa a Bisceglie

Come era prevedibile, i soliti “haters” della politica non si sono fatti sfuggire l’occasione per avventarsi sulla vicenda dell’alloggio occupato in via Taranto. E, come sempre, hanno mostrato una incredibile faccia tosta. Prima di puntare il dito contro chi ha promosso le prime operazioni di sgombero dopo quasi trent’anni a Bisceglie, gli odiatori della politica dovrebbero interrogarsi su cosa abbiano fatto quando erano al governo della Città per contrastare l’emergenza abitativa, che certamente non è nata oggi. Cosa ha fatto Spina in dodici anni per le politiche abitative? Niente! E oggi ha il coraggio di spargere veleno. Nel 2016 ha pubblicato un bando per assegnare gli alloggi di edilizia residenziale pubblica e non è stato neanche capace di portarlo a termine (secondo la legge avrebbe dovuto farlo entro 90 giorni!). È stata la nostra Amministrazione a rimettere in moto, eseguire e completare le procedure con la pubblicazione delle graduatorie definitive per l’assegnazione di quei 20 alloggi.
A Bisceglie non si pubblicavano graduatorie per l’assegnazione di alloggi dal 2007. Nove di quegli immobili assegnati sono stati occupati abusivamente a gennaio. Dopo neanche due mesi, nell’assordante silenzio generale dell’opposizione, sono stati sgomberati ripristinando con fermezza la legalità. Questa amministrazione, inoltre, sta mettendo a bando i 12 alloggi di edilizia residenziale sociale. Questa amministrazione sta dando seguito al PIRP di Levante (accordo di programma firmato con la Regione nel 2010) e al PRUACS (accordo di programma firmato con la Regione nel 2012). Così dopo anni di inerzia totale, è partito il cantiere per la realizzazione di 20 alloggi previsti nel PRUACS nelle vicinanze della piscina comunale e sono di prossima programmazione i 20 alloggi previsti nel PIRP. Stiamo istituendo un’agenzia per la casa che si occupi stabilmente e capillarmente del diritto alla casa e di affrontare l’emergenza abitativa. Questi sono fatti concreti. In due anni e mezzo abbiamo fatto molto di più di chi ci ha preceduto e ha governato per 12 anni senza muovere un dito su questo fronte, contribuendo notevolmente all’acuirsi dell’emergenza e preferendo tenere Bisceglie stretta nella morsa di una “permanente campagna elettorale”. Oggi cade delle nuvole e finge di dimenticare l’emergenza abitativa e le occupazioni abusive avvenute sinora, senza mai una risposta netta con operazioni di sgombero sotto la sua amministrazione. Anziché esultare per un servizio televisivo che non rende giustizia alla nostra città, nell’ormai vacuo tentativo di trarre un consenso politico che ha definitivamente disintegrato con la violenza del linguaggio e la strumentalizzazione fine a se stessa, faccia un esame di coscienza, se ne è ancora capace.
NOTA SOTTOSCRITTA DAI CAPIGRUPPO DI MAGGIORANZA IN CONSIGLIO COMUNALE: Pierpaolo Pedone, Carla Mazzilli, Francesco Carelli, Franco Coppolecchia, Luigi Di Tullio, Giuseppe Losapio, Piero Innocenti, Sergio Ferrante.

One thought on “Capigruppo di maggioranza: chi strumentalizza oggi nulla ha fatto per risolvere l’emergenza abitativa a Bisceglie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Clamoroso: salta il Consiglio Comunale, la convocazione non conteneva l’Ordine del Giorno

Salta il consiglio comunale: l’avviso di convocazione non conteneva l’ordine del giorno. La seduta dovrà essere ripetuta, con ulteriori spese per la tenuta del consiglio comunale. I consiglieri di opposizione hanno evidenziato la nullità dell’atto di convocazione per la mancanza dell’indicazione degli argomenti da discutere e il Consiglio Comunale è stato annullato . La seduta […]

Un prestigioso studio legale biscegliese tra i migliori d’Italia. I complimenti di Sergio Silvestris

“C’è una città profonda, operosa e fattiva, che batte ogni primato. È quella parte di Bisceglie che lavora in silenzio, facendo dello studio e dell’impegno serio la sua unica missione”. Lo afferma Sergio Silvestris, Presidente dell’Associaizone Borgo Antico. “Oggi ce lo dimostra lo Studio legale Loalex, interamente composto da giovani professionisti biscegliesi: per il Sole […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: