Giornata nazionale vittime del Covid, La Notte: “Avversario subdolo che ho dovuto affrontare personalmente”

Esattamente un anno fa le immagini dei camion militari che trasportavano le bare dei defunti dalla città di Bergamo, hanno fotografato in maniera indelebile il terribile momento che stiamo vivendo a causa della pandemia. Una lotta quotidiana contro un avversario invisibile che si nasconde dietro l’angolo e prova a colpirti nel momento in cui abbassi la guardia, anche solo per un istante.

Un avversario che ho dovuto combattere personalmente, all’inizio con inevitabile preoccupazione ma poi, seguendo scrupolosamente il protocollo che andava rispettato per il bene mio e dei miei cari, tutto è andato per il meglio. Chi ha provato in prima persona la malattia Covid, sa bene quanto questa sia una patologia subdola, in grado di lasciare segni tangibili sul corpo e nell’anima.

Fortunatamente da un mese il mio percorso con la malattia è terminato. Ma aspetto il momento di potermi rendere utile per il prossimo donando plasma a coloro che stanno ancora, con coraggio, combattendo contro il Covid. A loro rivolgo il mio pensiero quotidiano, l’augurio di poterne uscire al più presto per tornare alla vita di tutti i giorni. Un desiderio di straordinaria normalità che tutti speriamo diventi realtà al più presto.

Dott. Francesco La Notte

Consigliere Regionale “Popolari con Emiliano”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Clamoroso: salta il Consiglio Comunale, la convocazione non conteneva l’Ordine del Giorno

Salta il consiglio comunale: l’avviso di convocazione non conteneva l’ordine del giorno. La seduta dovrà essere ripetuta, con ulteriori spese per la tenuta del consiglio comunale. I consiglieri di opposizione hanno evidenziato la nullità dell’atto di convocazione per la mancanza dell’indicazione degli argomenti da discutere e il Consiglio Comunale è stato annullato . La seduta […]

Un prestigioso studio legale biscegliese tra i migliori d’Italia. I complimenti di Sergio Silvestris

“C’è una città profonda, operosa e fattiva, che batte ogni primato. È quella parte di Bisceglie che lavora in silenzio, facendo dello studio e dell’impegno serio la sua unica missione”. Lo afferma Sergio Silvestris, Presidente dell’Associaizone Borgo Antico. “Oggi ce lo dimostra lo Studio legale Loalex, interamente composto da giovani professionisti biscegliesi: per il Sole […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: