Lopalco: “In Puglia 15mila vaccinazioni AstraZeneca sospese, da oggi si riprende”

“Sono 15mila le vaccinazioni con Astrazeneca sospese in questi 3 giorni. Da oggi pomeriggio possiamo riprendere quella parte di piano vaccinale che comprendeva il personale di Scuola e Università, Forze dell’ordine e amministrazione penitenziaria, che era stato bloccato lunedì a causa della sospensione precauzionale del vaccino AstraZeneca. Oggi si può ricominciare con le Forze dell’Ordine e a ruota sono in corso di riprogrammazione da parte delle Asl il resto delle categorie”.

Lo dichiara l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco.  “Siamo pronti senza indugi a riprendere la campagna vaccinale anche in Puglia con Astrazeneca già a partire da domani pomeriggio – aggiunge – quando ci sarà il via libera ufficiale dell’autorità regolatoria nazionale Aifa, esattamente come detto dal presidente del Consiglio Draghi”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Clamoroso: salta il Consiglio Comunale, la convocazione non conteneva l’Ordine del Giorno

Salta il consiglio comunale: l’avviso di convocazione non conteneva l’ordine del giorno. La seduta dovrà essere ripetuta, con ulteriori spese per la tenuta del consiglio comunale. I consiglieri di opposizione hanno evidenziato la nullità dell’atto di convocazione per la mancanza dell’indicazione degli argomenti da discutere e il Consiglio Comunale è stato annullato . La seduta […]

Un prestigioso studio legale biscegliese tra i migliori d’Italia. I complimenti di Sergio Silvestris

“C’è una città profonda, operosa e fattiva, che batte ogni primato. È quella parte di Bisceglie che lavora in silenzio, facendo dello studio e dell’impegno serio la sua unica missione”. Lo afferma Sergio Silvestris, Presidente dell’Associaizone Borgo Antico. “Oggi ce lo dimostra lo Studio legale Loalex, interamente composto da giovani professionisti biscegliesi: per il Sole […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: