Tommaso Mastrototaro subentra a Loredana Bianco in Consiglio Comunale

Uomo che giunge dalla “terra”,  con un ottimo grado d’istruzione (Master ProViQua presso Università di Bari, Facoltà Agraria); e con un passato nella destra sociale cittadina (prima con Alleanza Nazionale, poi con “La Destra” di Storace e un breve passaggio in Forza Nuova): Tommaso Mastrototaro fa il suo ingresso in una maggioranza consiliare a guida Angarano, che pure è di sinistra e di quella tendente a centro per opportunismo politico, meno “genuina” della sinistra estrema per intenderci, con una gran voglia di fare bene e, qualora gliene fosse data l’opportunità, di contribuire a fare qualcosa di buono in questi due anni che restano per concludere il ciclo di un’Amministrazione comunale lacunosa sotto molti aspetti fino ad oggi.

Tommaso Mastrototaro, primo dei non eletti del movimento politico “Il Torrione”, subentrerà in Consiglio Comunale a Loredana Bianco che ha fatto il suo ingresso in Giunta nel rimpasto voluto dal Sindaco e ufficializzato venerdì 19 marzo. Uno dei più famosi aforismi di Antonio Pennacchi, noto per aver lottato per l’unità dei due estremi politici (il cosiddetto fasciocomunismo) recita così: «Più che destra o sinistra, il decisivo è andare avanti, e andare avanti vuol dire andare verso la giustizia sociale», e Tommaso Mastrototaro saprà remare verso quella direzione. A lui l’augurio di buon lavoro dalla Redazione de “La Diretta 1993”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Spina: «Manifesti “selvaggi” autorizzati da Angarano?»

«Mi dispiace veramente, oggi, vedere un uomo di forte etica morale come Enrico Letta essere trascinato da Angarano in un contesto di illegalità e impunità come quello biscegliese. Se una qualsiasi attività commerciale o sociale o culturale avesse voluto promuovere un evento attraverso la proliferazione a decine e decine (per strada, sui muri e ai […]

Covid: Boccia, ‘utilizzare Astrazeneca per soggetti fragili’

“Dalle autorità scientifiche adesso ci aspettiamo un’indicazione chiara su cosa si può fare e cosa non si deve fare con i diversi vaccini, a chi può essere somministrato Astrazeneca e a chi è preferibile evitare. Ora non c’è più la corsa contro il tempo di qualche mese fa. Le autorità politiche e sanitarie devono dare […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: