Bisceglie Calcio, Papagni: “Consapevoli che abbiamo bisogno di fare risultato”

Il primo impegno del mese di aprile coincide, per il Bisceglie, con la trasferta al “Nicola Ceravolo” di Catanzaro ospite della squadra locale giallorossa nel match valevole per la trentaquattresima giornata del campionato serie C girone C in programma sabato 3 aprile con fischio d’inizio ore 17.30. Una regular season che terminerà domenica 2 maggio e non ci saranno più gare infrasettimanali. Difatti, Teramo – Bisceglie, in programma mercoledì 14 aprile, si giocherà domenica 18 mentre, Bisceglie – Vibonese e Bari – Bisceglie si disputeranno rispettivamente domenica 25 aprile e domenica 2 maggio.

“Con i ragazzi – esordisce mister Papagni – siamo consapevoli che abbiamo bisogno di fare risultato. Quello che dobbiamo fare, lo abbiamo fatto in questa settimana, con la cognizione che abbiamo bisogno di punti. Dobbiamo fare sempre meglio – prosegue il tecnico nerazzurro -.Finora, vedendo le ultime tre partite, siamo usciti sconfitti nonostante, in diverse occasioni, avremmo potuto fare punti. Dobbiamo migliorarci sotto l’aspetto della concentrazione ed attenzione ed i ragazzi sanno benissimo che bisogna seguire questa squadra.”

Su Cittadino: “Ha cominciato ad allenarsi seppure con bassa intensità. Pensiamo che, nelle prossime tre gare possa essere disponibile”.

Su un ipotetico debutto di Ibrahim: “E’ probabile di vedere all’opera piu’ Hassan che Ibrahim ma il giocatore viaggerà con noi”.

Sulla squadra calabrese ecco il Papagni – pensiero ”E’ una delle corazzate di questo campionato. Ci sono giocatori molto importanti. Ritrovo un giocatore che ho avuto a Benevento come Evacuo il quale ha siglato 200 reti e sta dando una forte mano al Catanzaro”.

Su un possibile impiego di Cecconi dall’inizio: “I nostri over sono tutti dei titolari. Vi è questa possibilità ma vedremo prima della gara”.

Condizioni psicofisiche: “Dal punto di vista fisico abbiamo avuto qualche contrattempo in settimana. Crediamo di recuperare piccoli infortuni. Sotto l’aspetto psicologico invece, dopo aver perso tre partite consecutive, ci potrebbe essere qualche problema ma i ragazzi sono consci e consapevoli di aver fatto buone prestazioni”.

Il Catanzaro occupa la quarta posizione con 55 punti in trentuno gare frutto di quindici vittorie, dieci pareggi e sei sconfitte. La squadra allenata da Calabro ha siglato sinora 36 reti di cui 8 portano la firma di Carlini e ne ha subite 27 che ne fanno la quarta miglior difesa del torneo.

Non sarà della gara Fazio appiedato per un turno dal Giudice Sportivo.

Catanzaro – Bisceglie sarà diretta da Emanuele Frascaro di Firenze il quale sarà coadiuvato da Francesco Perrelli di Isernia e Giuseppe Pellino di Frattamaggiore. Quarto ufficiale Gianpiero Mele di Nola.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Serie C, Giudice Sportivo: un turno a Altobello, inibizione fino al 5 maggio per dirigente Capurso

Il giudice sportivo, in merito alle gare della 17a giornata di ritorno, ha squalificato per due turni Mandorlini (Padova); per un turno Aloi (Avellino), Altobello (Bisceglie), Longo (Cesena), Pinto (Giana Erminio), Sainz Maza Lopez (Gubbio), Ricciardi (Legnago), Bussaglia (Livorno), Benassi (Lucchese), Bianchi (Mantova), Zaro (Modena), Cagnano, Cisco (Novara), Pelagatti (Padova), Marchi (Piacenza), Biondi (Sambenedettese), Ilari, […]

L’Alpha Pharma Bisceglie espugna Avellino e finalmente risale la china

Era fondamentale rompere il sortilegio e tornare a vincere. L’Alpha Pharma Bisceglie è riuscita nell’intento con una prova per la verità ancora molto lontana dagli standard e dalle potenzialità che ha saputo esprimere in altre fasi dell’annata, ragione per cui si può e deve essere soddisfatti del successo ottenuto e al tempo stesso ritenere il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: