Erdogan lascia von der Leyen senza sedia (versi di Pasquale Consiglio)

Insultata dal sultano
è rimasta sul divano
mentre il turco presidente
col suo fare indifferente
riservava solo un posto
che per due avea disposto
“Come osa?” avrà pensato
“Una donna in questo stato
aver pari trattamento
nell’incontro del momento?”
“E’ già tanto, tu non credi
se non t’ho lasciata in piedi?”
E pensar che la riunione
era sulla Convenzione
per abbatter la violenza
sulle donne. Che indecenza!
Non può esserci distanza
ma una nobile uguaglianza
pur tra sessi differenti
o tra ricchi e meno abbienti
Non t’abbatter! Ursula cara
A Erdogan in questa gara
quando ti verrà a trovare
potrai sempre ricambiare
E seguendo il suo modello
gli offrirai … uno sgabello!
PASQUALE CONSIGLIO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Storia di Elena Sciascia, la biscegliese che patì il carcere per aver aiutato un’amica ad attraversare il muro di Berlino

In pochi sanno o ricordano la storia di Elena Sciascia, donna biscegliese vissuta nella Germania divisa dai due blocchi, testimone di libertà. A raccontarla, aiutato anche da una ricca documentazione e da articoli che in passato si erano già occupati della storia di Elena Sciascia, suo cugino Mauro. «Mamma mi aveva accennato qualcosa che aveva […]

42 gradi: domenica1 agosto Eugenio e Andrea Segrè chiudono la quattro giorni dedicata all’ambiente di Bisceglie

Andrea Segrè ed Eugenio (del gruppo Eugenio in via di Gioia)  chiudono la seconda edizione di 42 gradi, idee che bruciano, interamente dedicata al rapporto controverso fra uomo e natura promossa da Vecchie Segherie Mastrototaro e sistemaGaribaldi con il sostegno del Comune di Bisceglie, del Teatro Pubblico Pugliese, Mastrototaro Group e Italiana Assicurazioni. Domenica 1 agosto, alle 19,00 terrazza Vecchie Segherie, in programma Il risveglio della scarola con Andrea Segrè, fra […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: