Alpha Pharma Bisceglie ancora kappaò

Esordio con una sconfitta per Beppe Vozza sulla panchina nerazzurra. L’Alpha Pharma Bisceglie non esce dal periodo negativo e subisce la quarta battuta d’arresto di fila nel girone D del campionato di Serie B Old Wild West. Al PalaDolmen Matteo Santucci e compagni hanno ceduto a Sant’Antimo col punteggio di 79-65, nell’anticipo della 18esima giornata. Il team biancazzurro ha preso il largo nel punteggio fra terzo e ultimo quarto (47-26 il netto parziale in favore degli ospiti dopo l’intervallo lungo) e portato a casa i due punti, importanti proprio per agganciare i Lions al sesto posto in classifica.

Protagonisti i due giocatori bulgari in avvio di gara: Vangelov ha fatto valere il fisico sotto canestro e ha portato subito avanti gli ospiti, mentre Georgi Sirakov ha risposto al suo connazionale con due canestri dall’area. Diversi errori per i padroni di casa, soprattutto al tiro (appena il 23% dal campo con nessun tentativo da tre punti realizzato nei primi minuti), e la formazione campana ne ha approfittato per raggiungere un vantaggio importante di 9 lunghezze. La squadra di coach Beppe Vozza, che non ha potuto utilizzare Taddeo (non al meglio), ha accelerato improvvisamente negli ultimi 60 secondi del primo quarto con un rapido parziale di 6-0, grazie alla schiacciata di Fadilou Seck e il tap-in di Santucci in contropiede, poi la tripla di Carnovali ha chiuso in favore di Sant’Antimo il periodo (15-22).

Bisceglie ha provato a darsi una scossa a inizio secondo quarto con la tripla siglata da Maresca e l’appoggio a canestro di Santucci, mentre la conclusione vincente di Caceres ha impattato la sfida sul 24 pari. I nerazzurri hanno trovato ritmo in attacco e messo in serie difficoltà la difesa viaggiante. Le triple di Santucci e Maresca, oltre al tiro da due di Sirakov, hanno ampliato notevolmente il parziale del secondo periodo (un netto 23-8), sfruttando il momento molto negativo, anche al tiro, del team allenato da Agostino Origlio. All’intervallo lungo 39-32 il punteggio in favore di capitan Andrea Chiriatti e compagni.

Alla ripresa del gioco partenza forte dell’Alpha Pharma, determinata a mettere ghiaccio la partita superando la doppia cifra di vantaggio (+13 con l’1/2 di Georgi Sirakov dalla lunetta e il tap-in sotto canestro di Seck, autore di ben 4 stoppate in totale). Il gioco da tre punti e i due liberi messi a segno da Biagio Sergio, oltre alla tripla di Milosevic, ha però consentito ai campani di rientrare anche mentalmente in gara, accorciando sul -4. Tante le interruzioni negli ultimi due minuti del terzo quarto, coi diversi falli commessi da entrambe le formazioni già in bonus, e alla fine Sant’Antimo ha sorpassato gli avversari grazie a una bellissima tripla di Carnovali (57-61).

Un parziale di 6-1 in favore degli ospiti ha aperto l’ultimo periodo, coi Lions costretti a recuperare ben 9 punti. Bisceglie non è riuscito a riagguantare i viaggianti, che di esperienza hanno conservato tutto il vantaggio fino a 4 minuti dal termine. La tripla di Sergio e il contropiede vincente di Sabbatino ha portato i biancazzurri a chiudere definitivamente la gara (+16, 63-79). Nel quarto decisivo appena 8 punti messi a segno, tra cui tanti errori dalla lunetta (14 complessivi), per il team biscegliese, che non ha reso il passivo meno amaro ed è incappato in un’altra battuta d’arresto.

Sei stop nelle ultime sette gare disputate per un’Alpha Pharma che deve tornare presto alla vittoria e lasciarsi alle spalle questo trend: l’occasione da sfruttare sarà sicuramente nel prossimo turno, in programma domenica 18 aprile, sul campo del fanalino di coda Avellino.

ALPHA PHARMA BISCEGLIE-SANT’ANTIMO 65-79

Alpha Pharma Bisceglie: Vitale 2, Sirakov 26, Santucci 16, Caceres 3, Seck 8, Galantino 4, Chiriatti, Maresca 6. N.e.: Taddeo, Quarto Di Palo, Mastrodonato, Misino. Allenatore: Vozza.

Sant’Antimo: Cantone 3, Dri 5, Sperduto 6, Sergio 10, Vangelov 18, Carnovali 14, Milosevic 20, Sabbatino 4, Ragusa. N.e.: Ratkovic. Allenatore: Origlio.

Arbitri: Berger di Roma, Faro di Tivoli (Roma).

Parziali: 15-22; 39-32; 57-61.

Note: uscito per cinque falli: Maresca. Tiri da due: Alpha Pharma Bisceglie 13/31, Sant’Antimo 23/56. Tiri da tre: Alpha Pharma Bisceglie 5/18, Sant’Antimo 7/19. Tiri liberi: Alpha Pharma Bisceglie 24/38, Sant’Antimo 12/16. Rimbalzi: Alpha Pharma Bisceglie 37, Sant’Antimo 46. Assists: Alpha Pharma Bisceglie 9, Sant’Antimo 12.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ecco i tre volontari selezionati per il Servizio Civile in Pro Loco

Sono state pubblicate le graduatorie definitive, suddivise regione per regione, del progetto “Le Pro Loco per la promozione del patrimonio culturale e la valorizzazione sostenibile dei territori”.   Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, trascorsi trenta giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria provvisoria, ha stilato l’elenco definitivo dei giovani […]

Campagna vaccinazioni. On. Galantino (FdI): approvato ordine del giorno a mia firma per incremento dosi da inviare alle Regioni

“La campagna vaccinale è strettamente legata alla ripartenza del nostro Paese ma dobbiamo considerare anche ciò che sta accadendo nella sanità: penso ai 30mila morti in più non attribuibili al Covid, i numeri dei ricoveri del 2020 che ci fanno notare un decremento di un milione di ricoveri rispetto al 2019, infarti triplicati, un milione […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: