Volley, serie C gir. A – Sportilia Bisceglie espugna il campo della Dinamo Molfetta, è il quinto successo di fila

Sportilia Volley cala il pokerissimo espugnando il PalaPoli nel derby della seconda di ritorno a spese della Dinamo Molfetta e conferma il brillante percorso netto salendo a quota 15 punti, con un solo set finora ceduto in stagione. Trentacinque giorni dopo l’ultimo impegno, archiviato lo stop forzato a causa del covid, le ragazze di coach Nuzzi sfoderano una prova incoraggiante per temperamento e determinazione malgrado qualche inevitabile impaccio dovuto alla riacquisizione del ritmo partita ed all’amarezza per l’infortunio occorso nel secondo set a Piera Losciale, la cui entità sarà valutata nei prossimi giorni.

Al cospetto di un’avversaria motivata a risalire la china dall’attuale penultima piazza, il collettivo biscegliese governa il punteggio con disinvoltura nel primo e nel terzo set, mentre la frazione centrale – ben più combattuta – si risolve ai vantaggi in favore di capitan Nazzarini e compagne. Sportilia in avvio con il sestetto base: Dominko in regia e Roselli opposto, Nazzarini e Losciale in banda, Di Reda e Ottomano al centro, mentre nel ruolo di libero Luzzi prevale nel consueto ballottaggio con Massaro.

L’abbrivio delle biancazzurre è tanto deciso quanto confortante, come attesta il parziale di 5-13. Tale margine resta pressoché costante per l’intero set, chiuso sul 16-25 grazie alla perentoria schiacciata di Mariangela Di Reda su alzata di Lamanuzzi (subentrata in corso d’opera a Roselli, con Dominko impiegata da opposto).

Il secondo parziale è caratterizzato nelle prime battute dall’infortunio al ginocchio occorso a Piera Losciale (sul 5-4 per la Dinamo), a seguito del quale il match viene interrotto per 5’. L’episodio crea naturale apprensione tra le giocatrici biscegliesi, che stentano a carburare alla ripresa. Molfetta ne approfitta così per salire sul 13-6, preludio alla lunga e faticosa rimonta della squadra del presidente Grammatica che effettua il sorpasso nello sprint finale (22-24), ma non concretizza i primi due set-point. Sul 24 pari tocca alla schiacciatrice Claudia Gentile (classe 2004, entrata in luogo di Losciale) conquistare un punto d’oro, seguito dal decisivo affondo di Dominko (dopo l’ottima difesa di Nazzarini) a sancire il 24-26.

La terza frazione si apre con il timido allungo delle padrone di casa (7-3), seguito però da 7 punti consecutivi di Sportilia con Lorenza Ottomano in battuta. A seguire le biancazzurre si inerpicano fino al 10-16, la Dinamo Molfetta si produce in un ultimo tentativo di recupero (15-17), ma a questo punto le ospiti accelerano inesorabilmente affidandosi anche al servizio di Dominko e completano la gara con un break di 8-1, culminato nel muro di Roselli e Ottomano che ratifica il 16-25.

Sabato prossimo Sportilia sarà di scena sul parquet del PalaDolmen per la sfida con il Progetto Gio.Mol. (inizio ore 19.00, a porte chiuse).

 

POL. DINAMO MOLFETTA – SPORTILIA VOLLEY BISCEGLIE 0-3

POL. DINAMO MOLFETTA: Calò (L), De Candia, Sciancalepore, Sancilio, De Robertis, Murgolo, Bernardi, Fracchiolla, Rutigliani, Baiano, Panunzio, Nigri. All. Marzocca.

SPORTILIA: Nazzarini, Dominko, Di Pinto, Lamanuzzi, Losciale, Ottomano, Massaro (L), Roselli, Luzzi (L), Di Reda, Gentile, Galasso. All. Nuzzi.

ARBITRI: Lamusta e Nibali.

PARZIALI: 16-25, 24-26, 16-25.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Coppa Puglia, Virtus Bisceglie in campo giovedì 30 settembre

75 formazioni al via su 82 partecipanti, complessivamente, ai tornei di Prima e Seconda categoria. La ventiduesima edizione della Coppa Puglia partirà giovedì 30 settembre con lo svolgimento delle partite d’andata degli accoppiamenti eliminatori e dei primi incontri dei triangolari in cui le squadre sono state suddivise secondo criteri di vicinanza geografica. La Virtus Bisceglie […]

Sabato 18 settembre il Don Uva Calcio 1971 festeggia i suoi primi 50 anni di vita

La società calcistica biscegliese, nata su iniziativa di alcuni dipendenti della Casa della Divina Provvidenza per far divertire gli ospiti dell’Ospedale Psichiatrico, celebrerà l’importante ricorrenza con una giornata ricca di appuntamenti. Tappa importante della giornata sarà sicuramente l’inaugurazione della mostra fotografica e di cimeli “50 anni di Don Uva Calcio… un sogno divenuto realtà”,successivamente alle […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: