Sportilia, con il big match in casa della PM Asci Potenza scatta il tour de force di maggio

Sarà un maggio dai ritmi vertiginosi per Sportilia, chiamata a scendere in campo ogni tre giorni fra sfide programmate nel calendario iniziale e recuperi determinati dalle problematiche legate al covid che hanno coinvolto a turno quasi tutte le squadre del girone. Il tour de force delle giocatrici allenate da Nicola Nuzzi scatterà domani (sabato 1 maggio, ore 18.00) con il big match della palestra Caizzo di fronte alla Pm Asci Potenza, attuale capolista del torneo con 23 punti (8 vittorie a fronte di un solo stop), 5 in più della squadra biscegliese che, tuttavia, ha disputato tre incontri in meno rispetto alle lucane.

“Sarà un mese decisivo in cui giocheremo parecchio – commenta il presidente di Sportilia, Angelo Grammatica – . E’ evidente che le numerose sfide ravvicinate costituiscano un’ulteriore incognita all’interno di una stagione già decisamente anomala sotto tanti fattori, incrociamo le dita e confidiamo nella prosecuzione del nostro cammino fin qui assai proficuo. Potenza è in quella posizione non per caso, annovera tra le proprie file diverse giocatrici esperte a partire da Francesca Nolè e sarà una trasferta molto ostica. Non si tratterà certo una passeggiata, il nostro obiettivo sarà quello di andare a far punti per continuare a muovere la classifica contro una diretta concorrente”.

La direzione del confronto di domani è stata assegnata ai signori De Nicola e Guerra.

Nel turno precedente la Pm Potenza ha espugnato al tie-break il PalaFiorentini di Molfetta (domicilio del Progetto Gio.Mol.). In merito a Sportilia, dopo la trasferta in Basilicata, sono previsti ben tre appuntamenti consecutivi al PalaDolmen: mercoledì 5 maggio con la Pallavolo Cerignola (ore 20.30, recupero della settima giornata), sabato 8 maggio con il Foggia Volley (ore 19.00, tredicesima giornata) e mercoledì 12 maggio con la stessa Pm Potenza (ore 20.00, recupero della quinta giornata).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Tennis, Internazionali di Roma: niente da fare per Pellegrino

Niente da fare  per Andrea Pellegrino, n.236 ATP (pure per lui best ranking) e in tabellone con una delle wild card destinate ai protagonisti del torneo di selezione, che ha ceduto per 76(5) 62, in poco meno di un’ora e mezzo di gioco, al francese Corentin Moutet, n.67 del ranking e ottavo favorito del seeding […]

L’Alpha Pharma Bisceglie cede a Roma, niente playoff

Lo stop rimediato sul rettangolo della Luiss Roma nel recupero del 17esimo turno è costato l’esclusione dai playoff promozione all’Alpha Pharma Bisceglie. La formazione nerazzurra ha concluso così la stagione agonistica 20-21 assicurandosi con largo anticipo la permanenza nel campionato di Serie B Old Wild West. Buono spunto iniziale dei Lions (subito sullo 0-5): i […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: