Moro: Galantino (FdI), Battaglie contro terrorismo e criminalità organizzata devono unire, non dividere

Bisceglie, 9 Maggio. “Oggi insieme al Sindaco Angelantonio Angarano per ricordare i fatti di 43 anni quando le Brigate Rosse lasciarono il corpo dell’onorevole Aldo Moro crivellato di colpi in una Renault 4 rossa in via Caetani a Roma. La politica italiana veniva privata, di uno dei più grandi, straordinari personaggi culturali e politici della storia del nostro Paese.” Lo afferma, in una dichiarazione Davide Galantino, parlamentare e Delegato d’Aula alla Camera dei Deputati, in occasione del 43esimo anniversario della morte dello statista pugliese. “Un pensiero va anche le vittime morali – mi riferisco alle famiglie che hanno subito la perdita dei propri cari – per questo hanno smarrito la fiducia nelle istituzioni. Il terrorismo e la criminalità organizzata sono una minaccia per tutti che deve essere affrontata con rigidità e fermezza. Fino a pochi anni fa la memoria di questi uomini e di queste donne veniva ricordata solo in occasione di cerimonie locali. Oggi, dopo l’approvazione della legge sull’istituzione della giornata della memoria, è l’Italia intera che ricorda. Oggi è l’Italia intera che non dimentica.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Piscina comunale, Spina: «La prova della complicità di Angarano con i gestori dei servizi pubblici»

«Ho chiesto ad Angarano con molta educazione istituzionale, in consiglio comunale, di venire con me e altri dell’opposizione a verificare i danni da atti vandalici arrecati da ignoti nei giorni scorsi alla piscina comunale, ammontanti sembrerebbe ad almeno un milione di euro. La risposta è’ arrivata subito. Angarano e i suoi oggi, con stile aggressivo […]

Altri 70 debiti fuori Bilancio, Spina: «Intervengano le Autorità»

«SOS debiti fuori Bilancio a Bisceglie. Intervengano le autorità competenti per fermare l’inarrestabile emorragia dei debiti fuori bilancio della SVOLTA. ANGARANO & Co. hanno approvato ieri in Consiglio comunale altri 70 debiti fuori bilancio, spalmati su 35 punti dell’ordine del giorno del consiglio comunale. Dopo le indagini aperte dalla Procura della REPUBBLICA di Trani, Il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: