Manifesti anti-abortista in città, “Bisceglie Unita”: «Fatti passare per “sostegno alla maternità”»

Di seguito, il comunicato stampa di Bisceglie Unita, un gruppo di giovani Biscegliesi, che vogliono portare la voce cittadina che vivono ad un livello più alto!

Spesso le realtà giovani come la nostra trovano difficoltà nel prendere posizioni, c’è sempre il timore che qualcuno ti possa accostare ad un’area politica, piuttosto che ad un’altra.

 

Questo timore reverenziale viene meno nel momento in cui bisogna tutelare dei diritti fondamentali.

 

Da qualche giorno è possibile “ammirare” in giro per Bisceglie dei manifesti di natura Anti-abortista.

Non è la prima volta che la nostra città è tappezzata da manifesti del genere, ma è la prima volta che la campagna è stata fatta passare come “sostegno alla maternità” sulle pagine social dei promotori della stessa.

 

Per noi sostegno alla maternità è educazione sessuale, è politica sociale in favore delle Donne in gestazione spesso abbandonate a loro stesse, è sostegno psicologico professionale.

 

Sui manifesti in questione vediamo solo strumentalizzazione, disinformazione, discriminazione e soprattutto infima attività di proselitismo politico fatta sulla pelle delle Donne biscegliesi.

 

Il diritto all’interruzione volontaria di gravidanza è un diritto inviolabile di ogni Donna, ed è proprio la Donna, in assoluta autonomia che deve decidere se ricorrere, o meno, all’IVG.

 

Ci rivolgiamo adesso al partito in questione (il cui direttivo biscegliese è composto da soli uomini):

 

Ogni Donna, nel momento in cui decide di porre fine alla gravidanza versa in uno stato emotivo molto delicato, smettetela di sfruttare tutto questo.

State tradendo le nostre Concittadine, state tradendo la nostra Città.

 

Il Sindaco Angarano prenda posizione in merito.

 

Tommaso Di Pinto

Cosmo Dell’Olio

REFERENTI BISCEGLIE UNITA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ex assessore Catalano: «Metà giugno, la spiaggia per disabili non è stata ancora montata»

«Ebbene dico: ma è possibile! Siamo al 13 Giugno e la spiaggia per i diversamente abili deve essere ancora montata! Sindaco, i cittadini l’hanno votato per risolvere i problemi della comunità! Smettiamola con le passerelle, quelle comunque c’è sempre tempo per farle… ma dopo aver risolto almeno le cose più semplici ma che favoriscono l’approdo […]

Mani libere e teste pensanti, nasce “Libera il Futuro”: un’alternativa a vent’anni di governo cittadino

È arrivato il momento di liberare il futuro di questa città, dal basso, iniziando un percorso che metta in circolo energie buone, forze sane, competenze. Senza raccontare favole, senza promesse, spudorate o irrealizzabili, usando il linguaggio della verità, dura e cruda; costruendo una rete di concertazione e dialogo con le realtà sociali e produttive che […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: