Unione Calcio, Petrignani e Binetti stendono la Vigor Trani

Con un goal per tempo, che portano la firma rispettivamente di Petrignani e Binetti, l’Unione Calcio Bisceglie centra la seconda affermazione consecutiva, la prima in trasferta superando per 2-1 la Vigor Trani nel match valevole per la dodicesima giornata del campionato di Eccellenza Pugliese disputatosi eccezionalmente sul sintetico del “Di Liddo”.

Mister Rumma, rispetto alla partita contro la Team Orta Nova, si affida a Lullo in porta, Amoruso, Camporeale, Inchingolo e Petrignani al posto di Di Bari, Bufi, Amoroso e Benedetti.

Il match è molto equilibrato con gli ospiti che partono meglio sfiorando il vantaggio al 7’ con Taal con Lullo che ben si destreggia mandando la sfera in corner mentre, la conclusione di Conte al 12’, non sortisce gli effetti sperati. Al primo tentativo, avvenuto al 18’, l’Unione Calcio sblocca il risultato: calcio d’angolo di Zingrillo, colpo di testa di Lorusso il quale trova la pronta risposta del portiere Pfeiffer; si avventa sulla sfera il classe 2004 Petrignani, che deposita la palla in rete.

Alla mezz’ora ci vuole un tempestivo intervento di Lullo su Conte per evitare il pareggio tranese invece, al 32’ Pfeiffer respinge di piede il tiro di Zingrillo. Passano due giri di lancette quando il tiro di Lorusso, dai 25 metri, trova l’opposizione del portiere biancazzurro; sfera sui piedi di Petrignani il quale, da ottima posizione, manda sopra la traversa.

Nella ripresa, dopo un solo minuto, l’Unione Calcio sfiora il 2-0 con Camporeale ma Pfeiffer, con un ottimo intervento, respinge la sfera. Poco male perché, al 59’, arriva il raddoppio biscegliese con Binetti abile a concretizzare il calcio d’angolo battuto da Zingrillo. Sette minuti più tardi, il match si riapre grazie alla marcatura di Conte abile a superare Lullo con un tiro a giro dalla distanza. La contesa è molto piacevole ed al 67’ Inchingolo, dai 20 metri, sfiora l’incrocio alla destra di Pfeiffer. Nel finale si assiste all’assalto ospite con i tentativi di Mazzilli all’82’ che manda sopra la traversa invece, tre giri di lancette dopo, Lullo devia in calcio d’angolo il tiro di Conte. In pieno recupero l’Unione Calcio rimanere in inferiorità numerica per l’espulsione di De Mango per doppia ammonizione.

In virtù dei tre punti conquistati, l’Unione Calcio si porta al sesto posto a quota 11 punti in classifica. Nel prossimo ed ultimo turno, i biscegliesi ospiteranno al “Di Liddo” il Real Siti che ha bloccato sull’1-1 l’Alto Tavoliere San Severo.

 

VIGOR TRANI  – UNIONE CALCIO BISCEGLIE: 1-2 (0-1 pt)  

 

VIGOR TRANI: Pfeiffer, Dispoto, Martinelli, Taal, Colella, Lopraino, Scardicchio (69’Scardicchio), Dentico (51’ Ricco), A. Conte, Sisto (62’ Romita), Mazzilli. A disp: Colagrande, S.Conte, Turitto, Ndiaye All. Sisto

 

 

UNIONE CALCIO: Lullo, Amoruso, Quacquarelli, Zingrillo, Andriano, Sgarra (40’pt Binetti), Camporeale (62’De Mango), Inchingolo, Lorusso (75’Amoroso), Vitale (86’Pasculli), Petrignani (72’Pedone). A disp:  Di Bari, Massari, Cangelli, Benedetti All. Rumma

 

 

ARBITRO: Michele Bonavita (Foggia). ASSISTENTI: Andrea Rizzi (Foggia), Davide Ambasciati (Foggia)

 

MARCATORI: 18’Petrignani (U), 59’ Binetti (U), 66’A. Conte (T)

 

AMMONITI: Dispoto (V), Binetti (U)

 

ESPULSI: 93’ De Mango (U) per doppia ammonizione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Volley, serie B2 – Arianna Losciale è il gradito ritorno in cabina di regia per Sportilia

Comincia con un ritorno assai gradito l’opera di costruzione del roster di Sportilia Volley in via della sua prima stagione nel campionato di serie B2. Dopo due gratificanti stagioni in forza alla FLV Cerignola, con cui ha disputato altrettanti tornei di B1, Arianna Losciale rientra alla corte di coach Nicola Nuzzi. Nata il 14 dicembre […]

I Lions Bisceglie salutano Chiriatti, capitano per sempre

Andrea Chiriatti non sarà il capitano né un giocatore dei Lions Bisceglie nella stagione 21-22. Le strade dell’ala di Barletta e del club nerazzurro si separeranno. Il 28enne cestista ha desiderato esprimere le sue sensazioni in una breve lettera. «È la seconda volta: la prima era un semplice arrivederci, questa volta non lo so. La […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: