Cartelle Tari solo sul sito del Comune? Una bufala: arriveranno a casa dei contribuenti biscegliesi

Dall’ufficio di Gabinetto del Sindaco, ci giunge smentita circa l’eventuale ipotesi di poter scaricare i bollettini da pagare per la Tari, relativi all’anno 2021, solo sul sito istituzionale del Comune: saranno regolarmente inviati a casa dei contribuenti biscegliesi nei prossimi giorni. Circa la prima rata che, alla ricezione dei moduli F24 risulterà già scaduta, anche su questa questione non ci saranno “lenti di ingrandimento” da parte degli uffici preposti per “punire” gli eventuali ritardatari inadempienti.

La possibilità di poter accedere al sito istituzionale del Comune e, previa autenticazione, scaricarsi il bollettino da pagare resta riservato a chi ne abbia fatto esplicita richiesta nei mesi scorsi o a chi detiene una Pec (un indirizzo mail certificato).

Girava voce, infatti, con sempre più insistenza, che quest’anno non avremmo ricevuto la cartella da pagare a casa, ma che ogni utente avrebbe dovuto registrarsi  al sito del Comune e scaricare i moduli F24 delle prime 3 rate. Per poi ricollegarsi a fine anno per scaricare la rata finale di conguaglio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Piscina comunale, Spina: «La prova della complicità di Angarano con i gestori dei servizi pubblici»

«Ho chiesto ad Angarano con molta educazione istituzionale, in consiglio comunale, di venire con me e altri dell’opposizione a verificare i danni da atti vandalici arrecati da ignoti nei giorni scorsi alla piscina comunale, ammontanti sembrerebbe ad almeno un milione di euro. La risposta è’ arrivata subito. Angarano e i suoi oggi, con stile aggressivo […]

Altri 70 debiti fuori Bilancio, Spina: «Intervengano le Autorità»

«SOS debiti fuori Bilancio a Bisceglie. Intervengano le autorità competenti per fermare l’inarrestabile emorragia dei debiti fuori bilancio della SVOLTA. ANGARANO & Co. hanno approvato ieri in Consiglio comunale altri 70 debiti fuori bilancio, spalmati su 35 punti dell’ordine del giorno del consiglio comunale. Dopo le indagini aperte dalla Procura della REPUBBLICA di Trani, Il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: