Il Lido “La Salata” apre le sue porte all’estate

Un inizio in grande stile. Una giornata che rappresenta il punto di partenza di una nuova, straordinaria avventura. Giovedì 17 giugno si terrà l’evento di apertura del Lido La Salata. A Bisceglie, una nuova,
vivace e dinamica realtà che si pone l’obiettivo di contribuire alla valorizzazione del territorio. Un territorio già impreziosito dal riconoscimento della “bandiera blu”. E Lido “La Salata”, che fa dell’amore per Bisceglie e per la Puglia il suo ineludibile fulcro, vuole metterci del suo. Infondere sensazioni, sentimenti, piacere.

Piacere balneare, per citare lo slogan scelto per lanciare il nuovo stabilimento. L’evento di apertura avrà luogo alle 20. Sono previste tante sorprese, grande divertimento, voglia di trascorrere una giornata in totale serenità e leggerezza. Anche per spiegare da vicino a cosa si ispiri il progetto “La Salata” e per puntualizzare alcuni aspetti circa la sua apertura.

“Siamo molto fieri di questo progetto nel quale abbiamo creduto fin dal  primo istante – raccontano gli ideatori di “La Salata” – e come accade con tutte le cose che si coltivano giorno per giorno, con costanza,
impegno e spirito di abnegazione, ci teniamo a difenderlo e tutelarlo. Spiace constatare quanto allarmismo, talvolta rabbia (che sinceramente continuiamo a non comprendere), e molto spesso accanimento, si sia formato intorno a questa nostra attività. Le critiche sono sempre costruttive, e chiaramente ben accette, tranne però quando sono frutto di giudizi affrettati e di deduzioni precipitose”.

Il riferimento è a qualche polemica sterile e di troppo nelle scorse settimane rispetto all’apertura del lido. Un’apertura che però è passata attraverso il vaglio, e il conseguente rilascio di pareri favorevoli, da
parte di una lunga serie di commissioni, uffici ed enti. “Inoltre – proseguono i titolari del lido – l’avvio delle attività, avverrà in ossequio a quanto disposto dal bando e dalla normativa vigente che prevede concessioni demaniali marittime a condizione che parte della superficie concessa, e del relativo fronte mare, restino liberi da ogni attrezzatura del gestore. Di fatto, è così”.

L’iniziativa nasce per restituire alla città servizi all’altezza della sua vocazione (e quindi della sua progressiva evoluzione turistica), puntando su nuove opportunità di lavoro alla comunità e su una valida
proposta di svago e relax. “Con la nostra offerta di ospitalità, tradizionalmente tipica di Bisceglie – è la conclusione – siamo pronti ad accogliere tanto i nostri concittadini, quanto i turisti”. Già a partire da giovedì 17 giugno. L’estate al Lido La Salata sarà più calda che mai.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Avviso pubblico per l’assunzione di 7 vigili per tre mesi, c’è la graduatoria

Il Comune di Bisceglie ha pubblicato la graduatoria risultante dall’avviso pubblico con cui si stavano cercando 7 persone da impiegare come agenti di Polizia Locale a tempo determinato di tre mesi e con contratto part time al 50%. La graduatoria è stata stilata al termine del lavoro da parte della commissione che ha esaminato tutte […]

Festa Patronale, la rivolta degli ambulanti: «Dopo l’illegittima assegnazione dei posteggi, ora anche il green pass»

Ormai a Bisceglie il commercio sulle aree pubbliche sta diventando il business del secolo. Tra chi chiede il ritorno al passato con le gestioni d’opportunismo privatistiche e speculative che tanti danni hanno creato giungendo persino a negare la consegna degli elenchi delle anzianità maturate dai concessionari di posteggio, falsando anche il Bando Pubblico contestato da […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: