Piscina comunale, Spina e Russo: «Degrado, muffa e danni incalcolabili alla struttura»

“In data odierna abbiamo iniziato un percorso di visita e ispezione delle strutture pubbliche comunali. Abbiamo richiesto, secondo le nostre prerogative consiliari, innanzi tutto di accedere alla Piscina Comunale per controllarne la situazione. Purtroppo, sia il Comune che il gestore della piscina comunale non ci hanno consentito di accedervi. In particolare, il gestore ha comunicato che sarebbero in corso dei lavori all’interno. Comunque, ci siamo recati sul posto e, pur non potendo accedere all’interno perché all’orario prestabilito a mezzo Pec non si è fatto trovare nessun dipendente comunale o della società che gestisce la struttura, abbiamo potuto verificare non solo che non erano in corso lavori all’interno ma anche il degrado completo della struttura con muffa e danni incalcolabili alle pareti interne.

Domani provvederemo a denunziare le gravi violazioni dei nostri diritti consiliari alle Autorità Competenti (Procura e Prefettura) e a formalizzare interrogazione consiliare al Sindaco Angarano per contestare non soltanto la violazione dei nostri diritti di ispezione e sopralluogo ma anche per chiedere se intende aspettare che crolli qualche pezzo della struttura della piscina prima di intervenire con i suoi poteri sindacali. Intanto, se fino a qualche anno fa la Piscina comunale, tra mille problemi, comunque funzionava ed era agibile ora, dopo questo nostro sopralluogo, possiamo dire con certezza che non sarà facile per il Comune di Bisceglie ottenerne la pubblica fruibilità in tempi brevi. Dopo teatri e strutture comunali, la SVOLTA ha ormai deciso di far chiudere anche le strutture sportive della città. Nei prossimi giorni continueremo a onorare la carica e i nostri doveri di consiglieri comunali, accedendo alla struttura del Camping (dove ci sarebbero crolli sulla spiaggia sottostante) e ad altre strutture abbandonate o oggetto di detenzione abusiva da parte di soggetti senza concessione o con concessione oggetto di svariate proroghe.”

E’ quanto si legge in un comunicato stampa congiunto dei consiglieri comunali Francesco Spina (Capogruppo della lista civica “Francesco Spina per Bisceglie”) e Alfonso Russo (Capogruppo del movimento civico NelModoGiusto).

One thought on “Piscina comunale, Spina e Russo: «Degrado, muffa e danni incalcolabili alla struttura»

  1. Non sarebbe male farvi una passeggiata nei CESSI DEL MERCATO ORTOFRUTTICOLO SPINA,RUSSO,è dai tempi della tua presidenza che sono ridotti in la peggiore LATRINA DEI BASSIFONDI DI BAGHDAD.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Tariffe Tari, Spina: «Per la attività produttive la stangata dal Sindaco Angarano»

«Ancora una volta registriamo un aumento impressionante (dopo la stangata dell’aumento del 110 per cento dei passi carrabili e del 20 per cento delle circolari) dei costi dei rifiuti e, soprattutto, una gestione non trasparente degli stessi, tanto che il PEF 2020 è stato per la prima volta bocciato dall’autorità nazionale (ARERA) con pericolose ripercussioni […]

Festa Patronale, Sindaco Angarano: «Alle bancarelle e alle giostre con il green pass e senza assembramento»

Ieri è stata una giornata decisiva per garantire lo svolgimento della festa patronale in sicurezza e rispettando le stringenti norme fissate dal Decreto-legge 105/2021 che entrerà in vigore dal 6 agosto, proprio alla vigilia dei festeggiamenti in onore dei santi patroni. Come concordato nel corso di una riunione con le Forze dell’ordine coordinata dal Prefetto […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: