Volley, serie C – Finale playoff, per Sportilia Bisceglie amaro epilogo al tie-break in gara-1 ad Altamura

Una caparbia rimonta stoppatasi sul più bello. Sportilia inaugura la serie di finale playoff con la sconfitta al tie-break sul rettangolo della Leonessa Altamura, che obbliga adesso le biancazzurre ad imporsi in gara-2 (mercoledì al PalaDolmen, ore 20.30) per poter inseguire il sogno della promozione in B2 nell’eventuale “bella” in programma domenica prossima in terra murgiana.

Non mancano i rimpianti tra le file biscegliesi per un match approcciato male, proseguito con il beffardo epilogo ai vantaggi nel secondo set, ma caratterizzato dalla perentoria reazione nei due successivi parziali, vanificata dal black out nel cuore del tie-break per effetto del quale Altamura è riuscita a spuntarla dopo due ore e mezza di gioco.

Coach Nuzzi ripropone il medesimo starting six delle precedenti gare, con Lamanuzzi in regia e Dominko opposto, Nazzarini e De Palo in banda nonché Ottomano e Di Reda al centro; Massaro confermata nel ruolo di libero. Avvio contratto ed infarcito di errori gratuiti per Sportilia, così le padrone di casa ne approfittano per schizzare su un lapidario 16-4, preludio al disinvolto 25-9 dopo appena 18’. La strigliata di Nuzzi sembra produrre i benefici sperati nella frazione successiva: Bisceglie sale sul 9-15 in virtù del turno di battuta dell’esperta Mimma De Palo, quindi allunga sul 14-22 grazie ad un attacco della stessa laterale molfettese. A questo punto la Leonessa colleziona 5 punti consecutivi, Sportilia replica portandosi sul 20-24, ma cestina uno dietro l’altro quattro set-point. Nazzarini e compagne ne sciupano un quinto (24-25) anticipando il serrato duello ai vantaggi che premia Altamura (33-31).

Ad un passo dal baratro, la formazione biscegliese resetta le scorie mentali per quanto accaduto nei primi 60’ della contesa e si produce in un tenace recupero con le medesime interpreti. Nel terzo set Sportilia conduce nel punteggio senza riuscire, tuttavia, ad effettuare lo strappo risolutivo fino al 20-21, allorché piazza il parziale di 1-4 con cui accorcia il divario. Anche nella quarta frazione le ragazze del presidente Angelo Grammatica si portano avanti di 5 lunghezze e mantengono la necessaria concentrazione fino al 17-25 che consente loro di impattare i conti.

L’incipit del set decisivo sembra arridere ancora ai colori biancazzurri (2-6), ma la Leonessa riduce il gap con il +2 di Bisceglie al cambio di campo (6-8). Il gioco riprende e le padrone di casa conquistano sei punti di fila con annesso sorpasso. Sportilia tenta invano di replicare (12-10), ma negli ultimi scambi di un match condizionato anche dal gran caldo è Altamura a prevalere per 15-12.

Nel tardo pomeriggio di oggi, intanto, la dirigenza di Sportilia renderà note le modalità per assistere a gara-2 di mercoledì sera al PalaDolmen (capienza massima consentita di 414 posti). La richiesta dovrà avvenire esclusivamente attraverso la compilazione di un modulo Google (da scaricare sulla pagina fb Sportilia Volley Bisceglie). Il posto si intenderà confermato solo con successiva accettazione tramite mail, in cui sarà allegato anche il modulo di autocertificazione da stampare, compilare e consegna all’ingresso della struttura.

TABELLINO Campionato di serie C femminile: gara-1 finale playoff

LEONESSA VOLLEY ALTAMURA – SPORTILIA BISCEGLIE 3-2

SPORTILIA BISCEGLIE: Nazzarini, Dominko, De Palo, Ottomano, Lamanuzzi, Di Reda, Massaro (L); Roselli, Luzzi (L), Di Pinto, Todisco, Galasso, Losciale. All. Nuzzi.

PARZIALI: 25-9, 33-31, 21-25, 17-25, 15-12.

ARBITRI: Giangregorio e Coscia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Triathlon, la biscegliese Aurora Pellegrini è campionessa italiana. Convocata in Nazionale giovanile

Aurora Pellegrini, giovanissima triatleta biscegliese, in forza alla Tommaso Assi Triathlon Team di Trani, conquista il titolo di campionessa italiana a Spresiano (TV). Dopo una gara individuale irrimediabilmente compromessa da 2 penalty box per una doppia infrazione in zona cambio, il giorno successivo Aurora si riscatta alla grande con il titolo di campionessa italiana nella […]

L’energia di Emmanuel Enihe per i Lions Bisceglie

Idee chiare e obiettivi precisi: il roster dei Lions Bisceglie per la stagione 21-22, la venticinquesima consecutiva nel panorama nazionale del basket, è un cantiere le cui fondamenta sono sempre più visibili e interessanti. Un nuovo, importante movimento di mercato messo a segno dal club del presidente Nicola Papagni e del direttore sportivo Sergio Di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: