Europei: fuochi d’artificio e sfilate, la festa a Bisceglie e in Puglia

Fuochi d’artificio a Bisceglie (Bt) e anche nel barese a Santeramo, Terlizzi e Bitonto. Caroselli fantasiosi in tutte le città delle province di Bari e di Barletta – Andria – Trani per festeggiare la vittoria dell’Italia che vola in finale dopo la vittoria sulla Spagna. In particolare a Bitonto, sono state oltre mille le persone scese in strada a piedi, dopo che il sindaco Michele Abbaticchio, nella giornata di ieri, aveva emesso una ordinanza – concordata con l’autorità di pubblica sicurezza – per transennare alcune strade cittadine e impedire il traffico veicolare di ogni tipo. Oltre 30 gli uomini delle forze dell’ordine a cinturare le vie del centro abitato.

La decisione è stata presa dopo che, durante i festeggiamenti della precedente gara c’erano state due moto cross, poi sequestrate dalla polizia, che avevano creato panico tra la gente. “Vince l’Italia e vinciamo anche tutti noi – ha scritto Abbaticchio sui social -. Forse non è stato male rinunciare alle auto perchè la parte storica della città è stata comunque invasa da gente a piedi che, festante, sta sventolando il Tricolore. Non è più bello e sicuro così?”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Codacons Puglia: Rafforzare didattica distanza con facoltà famiglie

“Con la crescita dei contagi e le previsioni delle varianti Delta ed Epsilon, per la tutela degli interessi collettivi degli utenti scolastici chiediamo al ministero dell’istruzione, al provveditorato di Bari e al governatore della Puglia di provvedere al rafforzamento della Dad, la didattica a distanza, già sperimentata lo scorso anno”. Così l’associazione Codacons Puglia, in una nota, […]

Pnrr, Fp e Cgil Bat: “Nelle Pubblica Amministrazione carenza di organico, difficile gestire progetti”

C’è una battaglia più appariscente, da parte dei sindaci pugliesi e meridionali, che è certamente giusta nel rivendicare un diverso riparto delle risorse del PNRR, ce n’e è un’altra condotta da poche personalità illuminate, che riguarda gli organici degli Enti locali che non sono in grado di spendere i soldi comunque disponibili. Quasi tutte le […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: