Europei. Ricchiuti (FdI): Johnson e Uefa condannino violenze e si scusino

“La grande vittoria degli azzurri al campionato europeo è stata parzialmente offuscata dai video amatoriali messi in rete nella immediatezza della fine dell’evento. Una vergogna non commentabile che ha lasciato tutti sconcertati. A fine partita all’interno e all’esterno dello stadio è iniziata la caccia agli italiani facilmente riconoscibili per le maglie azzurre e sciarpe, che venivano picchiati con estrema violenza con calci e pugni anche mentre giacevano per terra. Il premier Johnson condanni pubblicamente questi violenti e la UEFA si scusi per la pessima gestione della sicurezza e faccia immediatamente dimettere i responsabili dell’organizzazione”.

Lo dichiara Lino Ricchiuti – Vice responsabile nazionale Imprese e mondi produttivi di Fratelli d’Italia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Incredibile doppietta della Ludobike: Francesco Dell’Olio e Nicolò Rana sul podio.

Quinta gara del Mediterraneo Cross ed altro successo per la Ludobike Racing Team, con i due portacolori biscegliesi Francesco Dell’Olio e Nicolò Rana, capaci di salire rispettivamente entrambi sul primo e secondo gradino del podio nella gara di Belvedere Marittimo, incassando punti importanti per la conquista della futura maglia di leader del Mediterraneo Cross. Soddisfatto […]

Bisceglie sconfitto nel pomeriggio da tregenda di Sorrento

Nel pomeriggio da tregenda di Sorrento, il Bisceglie viene piegato con una rete per tempo dai rossoneri campani e rimedia il quinto stop in stagione interrompendo la sfilza di quattro pareggi. L’inedita sfida dell’Immacolata allo stadio “Italia” premia così l’esperta compagine di Cioffi, scaltra nel capitalizzare l’unica vera amnesia difensiva nerazzurra in 96’ prima del […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: