Europei. Ricchiuti (FdI): Johnson e Uefa condannino violenze e si scusino

“La grande vittoria degli azzurri al campionato europeo è stata parzialmente offuscata dai video amatoriali messi in rete nella immediatezza della fine dell’evento. Una vergogna non commentabile che ha lasciato tutti sconcertati. A fine partita all’interno e all’esterno dello stadio è iniziata la caccia agli italiani facilmente riconoscibili per le maglie azzurre e sciarpe, che venivano picchiati con estrema violenza con calci e pugni anche mentre giacevano per terra. Il premier Johnson condanni pubblicamente questi violenti e la UEFA si scusi per la pessima gestione della sicurezza e faccia immediatamente dimettere i responsabili dell’organizzazione”.

Lo dichiara Lino Ricchiuti – Vice responsabile nazionale Imprese e mondi produttivi di Fratelli d’Italia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Triathlon, la biscegliese Aurora Pellegrini è campionessa italiana. Convocata in Nazionale giovanile

Aurora Pellegrini, giovanissima triatleta biscegliese, in forza alla Tommaso Assi Triathlon Team di Trani, conquista il titolo di campionessa italiana a Spresiano (TV). Dopo una gara individuale irrimediabilmente compromessa da 2 penalty box per una doppia infrazione in zona cambio, il giorno successivo Aurora si riscatta alla grande con il titolo di campionessa italiana nella […]

Spina: «Una nuova tassa in vista voluta da Angarano»

«Angarano, durante l’ultima seduta del consiglio comunale: 1) abbiamo tardato volutamente l’erogazione dei fitti casa già trasferiti a noi dalla Regione perché quest’anno abbiamo già dato molto alle fasce indigenti. 2) abbiamo perso 2 milioni di euro per lo sfangamento del porto perché non abbiamo fatto per tempo le analisi del fondale. 3) abbiamo perso […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: