Il talento di Gabriel Dron al centro del progetto Lions Bisceglie

Giovane, determinato e ambizioso: l’identikit di Gabriel Dron è di quelli che non passano inosservati e i Lions Bisceglie non hanno esitato a individuare in lui uno degli elementi su cui puntare per la stagione 21-22. Il club nerazzurro si è perciò assicurato le prestazioni di uno dei migliori cestisti classe 2002 in circolazione, che ha già avuto modo di mettersi in evidenza nell’annata appena conclusa con la canotta di Giulianova, nel girone C di Serie B.

Il playmaker nato e cresciuto a Milano si è distinto sia per le “fredde” cifre (8.9 punti, 2.4 rimbalzi e 2.3 assists in 29.2 minuti di media nelle 22 gare giocate) che soprattutto per le qualità espresse in termini di carisma, personalità, gestione del gioco e capacità di controllo. Doti pronte a essere ulteriormente valorizzate da coach Luciano Nunzi in un’ottica di servizio alla squadra.

Gabriel Dron (180 cm per 70 kg) ha vissuto una lunga esperienza formativa nel vivaio dell’Hsc Roma, giocando fino all’Under 18 Eccellenza e nel 2018-2019 ha saggiato la B con la Stella Azzurra (5 punti di media), mentre nella stagione successiva, a neppure 18 anni compiuti, si è rivelato tra i protagonisti del torneo di Serie C Gold laziale con la Petriana Roma (11 punti, 4 rimbalzi, 4 assists per gara), misurandosi col ritmo, con la fisicità e l’intensità emotiva dei campionati senior. Le ottime impressioni sono state poi confermate anche nella categoria superiore nelle fila della compagine abruzzese, che ha centrato l’obiettivo della salvezza sfiorando l’accesso ai playoff.

L’innesto di Dron è ritenuto strategico dalla dirigenza nerazzurra per gli equilibri del team in costruzione, specie se si considera la rilevanza che i giocatori under avranno inevitabilmente in questa stagione nella quale godranno di tale status i nati dal 2000 in poi. Diventa perciò fondamentale assicurarsi i giovani più affidabili, in grado non solo di tenere il campo ma di garantire un rendimento soddisfacente spalmato su più minuti.

La società biscegliese ha quindi perfezionato l’ingaggio del secondo cestista dell’organico in ordine di tempo: Gabriel Dron segue infatti Edoardo Fontana. Novità sono attese nei prossimi giorni in merito alla composizione di un roster il cui obiettivo è ben figurare nel contesto molto competitivo della Serie B Old Wild West.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il biscegliese Mauro Simone firma per il Pontedera, accordo concluso grazie alla società Scouting Pro

Si chiama Mauro Simone, ha sedici anni ed è biscegliese. Da qualche ora veste la maglia del Pontedera, dopo che la Cavese è andata vicina ad acquistarlo, avendolo provato per circa due settimane.  L’operazione è stata conclusa grazie all’intermediazione della Scouting Pro, che ha come Direttore Lorenzo de Lorenzo, gruppo ormai radicato sull’intero territorio nazionale […]

Bisceglie Calcio 1913, ecco il nuovo ufficio stampa per la stagione 2021/22

L’A.S. Bisceglie Calcio 1913 rende noto di aver affidato l’incarico di responsabile dell’ufficio stampa e comunicazione per la stagione 2021/2022 a Mino Dell’Orco. Nato nel 1976, laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista dal 2000, Dell’Orco è stato corrispondente sportivo per vent’anni de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, oltre ad aver collaborato con diverse agenzie di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: