Volley – Sportilia Bisceglie, coach Nicola Nuzzi riconfermato al timone in vista dello storico esordio in serie B2

E’ il caposaldo granitico del progetto tecnico di Sportilia Volley, pronta a misurarsi nella prima storica esperienza in serie B2. Nicola Nuzzi guiderà la compagine biancazzurra per la diciannovesima stagione consecutiva: se non è record in termini di longevità di rapporto, poco ci manca. La conferma in panchina dell’esperto allenatore originario di Gioia del Colle, ma biscegliese d’adozione, costituisce il primo imprescindibile step per la società presieduta da Angelo Grammatica, entusiasta e determinata ad approcciare nel migliore dei modi l’inedita dimensione sul proscenio nazionale.

Già atleta di buon livello con trascorsi in serie B, negli anni ’90 Nuzzi ha maturato diverse significative esperienze sulle panchine di titolate realtà maschili pugliesi come Castellana Grotte (4 stagioni in serie B1) e Putignano (4 campionati in B2). Dal 2002 il suo nome è indissolubilmente legato alle fortune di Sportilia, con cui ha vinto numerosi campionati regionali di serie e giovanili fino al trionfo nella finale playoff di C del mese scorso contro la Leonessa Altamura che ha spalancato le porte della serie B2.

“Il mio legame così solido e stretto con Sportilia ha fatto sì che la prosecuzione del cammino avviato tanti anni fa fosse un’autentica formalità – esordisce Nuzzi – . La stima e la fiducia reciproca con il presidente Grammatica e con il resto della dirigenza è immensa e ha trovato ulteriore consolidamento col trascorrere delle stagioni. Ora siamo pronti a vivere questo “passaggio epocale” della nostra realtà, ci impegneremo a fondo per meritarci la permanenza in B2 provando a stabilizzarci in questo scenario. Confidiamo di poter essere all’altezza del compito con il nostro abituale atteggiamento improntato all’umiltà ed alla capacità di apprendere. E’ chiaro che, anche rispetto al recente passato, sarà inevitabile effettuare movimenti di mercato attingendo da un bacino “esterno” rispetto a quello tradizionale di Sportilia, ma proseguiremo il nostro intenso lavoro a livello giovanile con l’obiettivo di allargare la base e proporre, in un futuro nemmeno troppo lontano, un numero sempre maggiore di giocatrici autoctone sul palcoscenico della B2. Ai tanti sportivi biscegliesi che ci hanno seguito con affetto ed interesse nella fase cruciale della scorsa stagione dico di continuare a sostenerci e di essere al nostro fianco sugli spalti del PalaDolmen in questa stagione che affronteremo con i gradi di matricola. Grinta, determinazione e attaccamento ai colori della città saranno sempre il tratto distintivo di Sportilia, a prescindere dalla categoria”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Unione Calcio, vittoria in rimonta contro il Canosa

Pronto riscatto per l’Unione Calcio Bisceglie che conclude nel migliore dei modi una settimana molto difficile per via dei due ko contro Città di Mola e Barletta 1922 (in coppa) superando in rimonta per 2-1 il Canosa nel match disputatosi al “San Sabino” di Canosa e valevole per la seconda giornata del campionato di Eccellenza […]

Lions Bisceglie, la Final Eight di Supercoppa sfuma per un soffio

Spetterà al Talos Ruvo il privilegio di rappresentare la Puglia alle Final Eight della Supercoppa Old Wild West di Serie B in calendario nel prossimo fine settimana a Lignano Sabbiadoro. I Lions Bisceglie di coach Luciano Nunzi hanno infatti ceduto nel confronto decisivo per la leadership del girone H, pagando un avvio meno brillante del […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: