Volley, serie B2 – Arianna Losciale è il gradito ritorno in cabina di regia per Sportilia

Comincia con un ritorno assai gradito l’opera di costruzione del roster di Sportilia Volley in via della sua prima stagione nel campionato di serie B2. Dopo due gratificanti stagioni in forza alla FLV Cerignola, con cui ha disputato altrettanti tornei di B1, Arianna Losciale rientra alla corte di coach Nicola Nuzzi. Nata il 14 dicembre 1995, alta 170 cm., la palleggiatrice biscegliese incarna ed esprime in maniera fedele gli “storici” canoni del sodalizio biancazzurro, all’interno del quale ha svolto l’intera trafila del settore giovanile (i suoi esordi risalgono all’età di 12 anni) per poi approdare in prima squadra, con cui ha anche raggiunto la finale playoff di serie C nella stagione 2018/19. Affabile, scrupolosa ed incline al lavoro sul parquet ed in palestra, Losciale rappresenta – non soltanto per il ruolo in campo – uno dei cardini del progetto tecnico di Sportilia.

“Non potrei essere più felice di così – esordisce la 25enne regista – . Tornare a casa, nella società che mi ha cresciuta in tutti i sensi, è quanto di meglio potessi sperare. Ho vissuto un biennio importante a Cerignola, dove sono stata davvero molto bene. Nella prima stagione eravamo in testa alla classifica al momento dell’interruzione a causa del covid, mentre quest’anno la promozione in serie A2 ci è sfuggita sul filo di lana (sconfitta in finale playoff per mano del Trecate, nda) ed ha lasciato un po’ di amaro in bocca, ma sul piano personale è stata una parentesi significativa. Ora, però, sono contenta di poter di nuovo indossare la maglia di Sportilia e spero di dare un valido contributo su un palcoscenico inedito anche per me. Non vedo l’ora di iniziare per lavorare sodo ed al contempo divertirmi assieme a compagne vecchie e nuove. L’obiettivo sarà come sempre quello di dare il massimo in ogni circostanza per raggiungere i propositi che ci stabiliremo in corso d’opera. Essendo una matricola, ritengo che il traguardo minimo di Sportilia debba essere la permanenza, magari da centrare senza eccessivi patemi”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Unione Calcio, vittoria in rimonta contro il Canosa

Pronto riscatto per l’Unione Calcio Bisceglie che conclude nel migliore dei modi una settimana molto difficile per via dei due ko contro Città di Mola e Barletta 1922 (in coppa) superando in rimonta per 2-1 il Canosa nel match disputatosi al “San Sabino” di Canosa e valevole per la seconda giornata del campionato di Eccellenza […]

Lions Bisceglie, la Final Eight di Supercoppa sfuma per un soffio

Spetterà al Talos Ruvo il privilegio di rappresentare la Puglia alle Final Eight della Supercoppa Old Wild West di Serie B in calendario nel prossimo fine settimana a Lignano Sabbiadoro. I Lions Bisceglie di coach Luciano Nunzi hanno infatti ceduto nel confronto decisivo per la leadership del girone H, pagando un avvio meno brillante del […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: