Sequestrate armi a suocero, 88enne di Bisceglie, ex gip arrestato a maggio

Un sequestro di armi è stato effettuato dai poliziotti della Squadra Mobile di Bari nei confronti di un 88enne di Bisceglie, suocero dell’ex gip di Bari Giuseppe De Benedictis, arrestato il 24 aprile per corruzione in atti giudiziari e il 13 maggio per detenzione di armi da guerra. Il sequestro è avvenuto nell’ambito di ulteriori attività investigative, scaturite dal filone principale di inchiesta.

Nell’abitazione di Bisceglie sono stati trovati molti fucili e pistole, alcuni dei quali illegalmente detenuti (circa 700 pezzi), mentre una decina risultano irregolari. Al momento non sembra che il materiale sia riconducibile a De Benedictis. L’uomo è stato denunciato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

ADISCO Bisceglie si unisce al cordoglio cittadino per la prematura e dolorosa scomparsa del dott. Andrea Sinigaglia

ADISCO (Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale), Sez. Territoriale di Bisceglie, attraverso le parole della sua Presidente, dott.ssa Lella Di Reda, si unisce al cordoglio cittadino per la prematura scomparsa del dott. Andrea Sinigaglia. La Presidente dell’Associazione, infatti, esprime anche a nome del Consiglio Direttivo e dei Soci tutti, le più profonde e sentite condoglianze […]

Muore il dottor Andrea Sinigaglia. Il ricordo di Sergio Silvestris

Nella notte tra il sette e l’otto agosto, è venuto a mancare lo stimatissimo dottor Andrea Sinigaglia. Di seguito pubblichiamo un ricordo di Sergio Silvestris: Non ci sono abbastanza parole per dire GRAZIE al dott. Andrea Sinigaglia. Con competenza e cuore, senza mai risparmiarsi, ha diretto le nostre strutture sanitarie nel delirio della pandemia. Ed […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: