Ecco La Piana, estro e dinamismo al servizio del Bisceglie

Un fantasista dal potenziale assai interessante, pronto a riconfermarsi sul proscenio della serie D dopo i recenti, brillanti trascorsi e su cui il Bisceglie ha deciso di puntare senza indugio. Da poche ore Calogero La Piana è un nuovo calciatore nerazzurro. Classe 1997, originario di Palermo, La Piana è un calciatore estroso e dinamico, dotato di baricentro basso, abile nel ricoprire con profitto diversi ruoli sul fronte d’attacco, in primis quello di seconda punta.

Dopo la trafila nell’Eurocalcetto Palermo (Giovanissimi e Allievi), dal 2014 al 2016 si è distinto tra le file della Primavera del Trapani collezionando complessivamente 43 presenze. Nella stagione 2016/17 arriva la sua prima esperienza in D, da under, in forza al Roccella (29 gare e 2 reti), quindi matura due esperienze in Eccellenza Siciliana con le maglie di Castelbuono e Milazzo. Nell’annata 2019/20 rimane in Eccellenza e si trasferisce al Paternò spiccando fra i protagonisti della promozione dei rossazzurri in serie D con un bottino di 8 gol in 23 partite. Al ritorno in quarta serie dopo quattro anni, La Piana ha avuto modo di dimostrare appieno il suo spessore nello scorso campionato sempre a Paternò, impreziosendo il suo score personale (32 gare e 8 reti, quasi un terzo dell’intero fatturato offensivo) con giocate travolgenti e spunti di pregevole fattura che hanno contribuito al raggiungimento della salvezza da parte dei siciliani con 4 turni d’anticipo.

“E’ la seconda esperienza lontano dalla mia regione d’origine e non vedo l’ora di cominciare – spiega La Piana – . Sono certo di poter ripetere e magari anche migliorare ulteriormente il buon rendimento evidenziato nel biennio a Paternò, convinto che qui ci siano le condizioni giuste per poter esprimere il mio valore. La piazza di Bisceglie ha il morale ancora un po’ “ammaccato” per la retrocessione dello scorso anno, lavorerò sodo assieme ai nuovi compagni ed allo staff per restituire entusiasmo alla gente. Prometto il massimo impegno fin dal primo giorno di allenamento, nelle ultime stagioni ho sfiorato la doppia cifra in termini di realizzazioni e questo potrebbe rappresentare un piccolo ma significativo traguardo personale, in ogni caso secondario rispetto agli obiettivi del gruppo”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Unione Calcio, vittoria in rimonta contro il Canosa

Pronto riscatto per l’Unione Calcio Bisceglie che conclude nel migliore dei modi una settimana molto difficile per via dei due ko contro Città di Mola e Barletta 1922 (in coppa) superando in rimonta per 2-1 il Canosa nel match disputatosi al “San Sabino” di Canosa e valevole per la seconda giornata del campionato di Eccellenza […]

Lions Bisceglie, la Final Eight di Supercoppa sfuma per un soffio

Spetterà al Talos Ruvo il privilegio di rappresentare la Puglia alle Final Eight della Supercoppa Old Wild West di Serie B in calendario nel prossimo fine settimana a Lignano Sabbiadoro. I Lions Bisceglie di coach Luciano Nunzi hanno infatti ceduto nel confronto decisivo per la leadership del girone H, pagando un avvio meno brillante del […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: