Sportilia, conferma per la palleggiatrice Lamanuzzi

Una conferma ottenuta attraverso le convincenti prestazioni sul campo che hanno contribuito al salto di categoria. Sportilia Volley comunica che la palleggiatrice Lucia Lamanuzzi, biscegliese doc, farà parte dell’organico a disposizione di coach Nicola Nuzzi in vista dell’atteso battesimo in serie B2. Ventuno anni compiuti proprio nel giorno della storica promozione ottenuta in quel di Altamura, Lamanuzzi è appunto reduce dalle gioie di una stagione in cui si è rivelata sorprendente protagonista in cabina di regia grazie anche ai preziosi consigli dell’argentina Dominko.

“Oltre ad ereditare la titolarità nel ruolo, da Vivi (che resterà comunque nei ranghi di Sportilia, nda) ho imparato tantissimo e non smetterò mai di ringraziarla per tutto ciò che ha saputo trasferire all’intero gruppo – spiega Lamanuzzi – . Faccio parte di questa famiglia dal 2013 e sono molto contenta sia del percorso collettivo sia personale. Adesso siamo attese da una sfida inedita ed emozionante come quella della B2, torneo in cui spero di poter fornire un valido contributo ogni qualvolta sarò chiamata in causa. Il ritorno a Bisceglie di Arianna Losciale è motivo di grande felicità per tutte e mi darà modo senza dubbio di crescere ulteriormente al fianco di una giocatrice che ha maturato importanti esperienze in categorie superiori negli ultimi due anni. Insomma, non vedo l’ora di ricominciare”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Coppa Puglia, Virtus Bisceglie in campo giovedì 30 settembre

75 formazioni al via su 82 partecipanti, complessivamente, ai tornei di Prima e Seconda categoria. La ventiduesima edizione della Coppa Puglia partirà giovedì 30 settembre con lo svolgimento delle partite d’andata degli accoppiamenti eliminatori e dei primi incontri dei triangolari in cui le squadre sono state suddivise secondo criteri di vicinanza geografica. La Virtus Bisceglie […]

Sabato 18 settembre il Don Uva Calcio 1971 festeggia i suoi primi 50 anni di vita

La società calcistica biscegliese, nata su iniziativa di alcuni dipendenti della Casa della Divina Provvidenza per far divertire gli ospiti dell’Ospedale Psichiatrico, celebrerà l’importante ricorrenza con una giornata ricca di appuntamenti. Tappa importante della giornata sarà sicuramente l’inaugurazione della mostra fotografica e di cimeli “50 anni di Don Uva Calcio… un sogno divenuto realtà”,successivamente alle […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: