Daniele Marino: un leader per la difesa del Bisceglie Calcio

Si appresta a diventare il perno della retroguardia stellata, dall’alto di una brillante carriera di 15 anni nel professionismo con oltre 230 presenze in serie C. Daniele Marino è un nuovo calciatore dell’A.S. Bisceglie Calcio, società della quale ha sposato con entusiasmo il progetto di “ripartenza” dalla serie D dopo la beffarda retrocessione della passata stagione.

Classe 1988, romano di nascita e leccese d’adozione, Marino rappresenta un autentico colpo a sensazione per il sodalizio del presidente Racanati. Torna ad indossare una maglia con i colori nerazzurri dopo gli esordi nelle giovanili dell’Inter: dagli Allievi Nazionali fino al ritiro precampionato ed alle convocazioni in prima squadra (due in Coppa Italia, oltre all’intero ciclo di amichevoli estive) nell’annata 2006/07 sotto la gestione tecnica di Roberto Mancini.

Difensore centrale elegante, incisivo e carismatico, non a caso divenuto spesso capitano delle squadre in cui ha militato, Marino ha poi intrapreso un gratificante percorso in serie C indossando le casacche di Pro Sesto, Gubbio, Sambenedettese, Melfi, Campobasso, Aprilia, Akragas, Fondi e Francavilla (oltre 40 gare nell’ultimo triennio tra le file della Virtus). Nella sua lunga carriera anche 7 presenze in serie B nella stagione 2016/17. Marino scende per la seconda volta in D dopo l’esperienza di Taranto nel 2014/15.

“Ho accettato con grande convinzione le lusinghe del Bisceglie – esordisce Marino – . Mi hanno parlato molto bene sia della dirigenza sia dei tifosi, inoltre avrò il piacere di lavorare con un allenatore competente come Rufini che ha vinto tanto da calciatore e nelle sue pregresse esperienze in panchina. Scendo di categoria dopo tanti anni fra i professionisti, ma arrivo in una piazza tra le più titolate di Puglia e sono convinto di poter dare tanto anche qui in termini di esperienza e solidità. L’ultima stagione a Francavilla mi ha lasciato un po’ l’amaro in bocca e non vedo l’ora di ripartire con questa nuova avventura. Sono abituato da sempre ad assumermi le mie responsabilità ed agli appassionati assicuro la massima determinazione per centrare gli obiettivi. Bisceglie è una città molto bella e la presenza del mare è un fattore importante per me, insomma esistono tutti i presupposti affinché possa esprimermi al meglio”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie Calcio, firma il centrocampista Alessandro Camporeale

– L’As Bisceglie Calcio 1913 comunica il gradito ritorno tra le file nerazzurro stellate di Alessandro Camporeale. Classe 1999, biscegliese doc, Camporeale è un centrocampista duttile e dotato di grande dinamismo capace di adattarsi in diversi ruoli sulla trequarti. Dopo l’esordio tra i professionisti a 18 anni con la maglia della Fidelis Andria, ha indossato […]

Precisazioni dei Lions Bisceglie in merito ad un articolo pubblicato sul quotidiano “La Sicilia”

Lions Bisceglie srl è costretta a fornire alcune precisazioni a seguito di quanto apparso sul numero di venerdì 21 gennaio del quotidiano “La Sicilia” in un articolo a pagina 19 firmato da Gaetano Ravanà sulla gara giocata giovedì sera contro la Fortitudo Agrigento. L’autore del pezzo, in un passaggio, ha scritto (testualmente): «La sfida del […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: