Evasione dal carcere di Trani, si è costituito uno dei due detenuti

Si è costituito spontaneamente questa mattina, negli uffici della Questura di Bari, Giuseppe Antonio De Noja, uno dei due detenuti evasi il 26 agosto scorso dal carcere di Trani. De Noja, 28 anni in cella dal 2017 per rapina, è stato accompagnato in questura dal suo difensore, l’avvocato Massimo Chiusolo, e dopo le formalità di rito è ora nel carcere di Bari.

Con De Noja, giovedì pomeriggio, era evaso il 22enne Daniele Arciuli, in carcere dal 2015 per omicidio. I due avevano approfittato dell’ora d’aria per scavalcare il muro di cinta dell’ex supercarcere di Trani e far perdere le proprie tracce. Le ricerche, coordinate da Questura Bat e Procura di Trani, erano partite immediatamente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

ADISCO Bisceglie si unisce al cordoglio cittadino per la prematura e dolorosa scomparsa del dott. Andrea Sinigaglia

ADISCO (Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale), Sez. Territoriale di Bisceglie, attraverso le parole della sua Presidente, dott.ssa Lella Di Reda, si unisce al cordoglio cittadino per la prematura scomparsa del dott. Andrea Sinigaglia. La Presidente dell’Associazione, infatti, esprime anche a nome del Consiglio Direttivo e dei Soci tutti, le più profonde e sentite condoglianze […]

Muore il dottor Andrea Sinigaglia. Il ricordo di Sergio Silvestris

Nella notte tra il sette e l’otto agosto, è venuto a mancare lo stimatissimo dottor Andrea Sinigaglia. Di seguito pubblichiamo un ricordo di Sergio Silvestris: Non ci sono abbastanza parole per dire GRAZIE al dott. Andrea Sinigaglia. Con competenza e cuore, senza mai risparmiarsi, ha diretto le nostre strutture sanitarie nel delirio della pandemia. Ed […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: