Sportilia Bisceglie, organico completato con la conferma di capitan Nazzarini

Le forti responsabilità non hanno mai rappresentato un problema per lei ed è già pronta, con l’entusiasmo e la determinazione di sempre, a guidare in campo Sportilia nella prima, storica esperienza in serie B2. Maria Grazia Nazzarini indosserà i “galloni” di capitana biancazzurra anche nella stagione 2021/22: con la sua più che scontata riconferma, dunque, la società biscegliese rifinisce il roster a disposizione di coach Nuzzi in vista dell’atteso battesimo in campionato di domenica 17 ottobre nel derby esterno con l’Adriatica Trani.

Laterale classe 1987, ha iniziato a giocare a pallavolo nel ’99 proprio in coincidenza con l’anno di fondazione di Sportilia, realtà in cui – tra settore giovanile e prima squadra – milita ininterrottamente da oltre vent’anni eccezion fatta per una fugace parentesi a Manfredonia. Alla stessa stregua di molte compagne, Nazzarini si misurerà per la prima volta sul proscenio nazionale della B2.

“Salire di livello costituisce uno stimolo enorme anche per una “veterana” come me – esordisce – . In realtà l’età conta davvero poco quando si ha voglia di crescere. Sono molto felice e motivata come il primo giorno in cui mi sono presentata in palestra, a 12 anni, e non vedo l’ora di potermi confrontare in un campionato assolutamente inedito. Siamo ormai nella quarta settimana di preparazione, il lavoro atletico e tecnico-tattico prosegue con la giusta intensità e venerdì riceveremo i primi, pur parziali, riscontri dal test in casa del Castellana Grotte di serie B1. Il gruppo ha raggiunto subito un eccellente livello di coesione, sembra che le nuove arrivate facciano parte di questa famiglia già da anni. Assieme a tutte le compagne daremo il massimo delle nostre possibilità in ogni gara e gli obiettivi verranno delineati cammin facendo. Essendo una matricola, è evidente che il mantenimento della categoria dovrà essere il traguardo prioritario”.

Rispetto alla passata stagione, non faranno più parte dell’organico di Sportilia le atlete Mimma De Palo, Viviana Dominko, Valentina Galasso e Martina Lavolpicella, verso le quali lo staff societario capeggiato da Angelo Grammatica esprime sincera e profonda gratitudine per l’apporto fornito. Inoltre Angela Di Pinto rappresenterà uno dei perni della squadra “B” biancazzurra partecipante al campionato di 1^ Divisione, mentre Emilia Gorgoglione resterà inoltre ai box per maternità.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Coppa Puglia, Virtus Bisceglie in campo giovedì 30 settembre

75 formazioni al via su 82 partecipanti, complessivamente, ai tornei di Prima e Seconda categoria. La ventiduesima edizione della Coppa Puglia partirà giovedì 30 settembre con lo svolgimento delle partite d’andata degli accoppiamenti eliminatori e dei primi incontri dei triangolari in cui le squadre sono state suddivise secondo criteri di vicinanza geografica. La Virtus Bisceglie […]

Sabato 18 settembre il Don Uva Calcio 1971 festeggia i suoi primi 50 anni di vita

La società calcistica biscegliese, nata su iniziativa di alcuni dipendenti della Casa della Divina Provvidenza per far divertire gli ospiti dell’Ospedale Psichiatrico, celebrerà l’importante ricorrenza con una giornata ricca di appuntamenti. Tappa importante della giornata sarà sicuramente l’inaugurazione della mostra fotografica e di cimeli “50 anni di Don Uva Calcio… un sogno divenuto realtà”,successivamente alle […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: