Cgil Bat: le prospettive del piano del Parco naturale regionale Fiume Ofanto tra ecologia ed economia

Lo scorso giugno, è stato adottato lo Schema di Piano Territoriale del Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto unitamente agli elaborati della VAS e agli altri strumenti di pianificazione e gestione del Parco, (D.C.P. n. 23 del 17.06.2021). Su impulso del PES BAT, la Provincia di Barletta Andria Trani, in qualità di soggetto gestore dell’Area protetta regionale, ha colto l’opportunità di inquadrare gli strumenti di attuazione all’interno delle strategie di area vasta, quali il Contratto di Fiume della Bassa e Media Valle dell’Ofanto, il “Cluster direttrice ofantina” nell’ambito del proposto Contratto Istituzionale di Sviluppo CIS BAT, ma anche tra le declinazioni dei principi del Documento “Next Generation BAT” recentemente approvato.

L’incontro pubblico sarà finalizzato a stimolare e favorire ulteriori proposte e contributi in coerenza con gli obiettivi generali e specifici degli Strumenti di Attuazione appena adottati ed in particolare, sarà occasione per dare approfondimento specifico al Piano Pluriennale Economico e Sociale in essi contenuto e per delineare il rapporto tra il riconoscimento dei Servizi Ecosistemici ed il sistema produttivo territoriale.

Saluti
Francesco Divenuto – Presidente del Future Center
Biagio D’Alberto, Ruggiero Di Benedetto – Coordinatori politici PES BAT
Bernardo Lodispoto – Presidente della Provincia Barletta Andria Trani
Interventi
Mauro Iacoviello
Direttore del Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto
La costruzione e la struttura del Piano del Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto
Giovanni Cafiero
Progettista capogruppo del Piano del Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto
Le prospettive di impresa tra Piano Pluriennale Economico e Sociale e Servizi Ecosistemici
Emmanuele Daluiso
Coordinatore tecnico del PES BAT
Il Parco nella visione bioregionale dell’Ofanto – Iniziative programmate
Marco Stigliano
Ufficio del Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto
Recenti iniziative del Parco
Dibattito
L’incontro è aperto al pubblico nel rispetto delle norme previste sull’emergenza da Covid19.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dossier Idos: i miglianti sono il 3,4% della popolazione residente in Puglia

Sono il 3,4% della popolazione residente in Puglia. Provengono da 167 Paesi – la gran parte europei – e la maggior parte di loro vive in provincia di Bari. Sono i 135.356 cittadini stranieri che abitano in Puglia, cifra che non ha subito grandi smottamenti negli ultimi tre anni. È quanto emerge dalla sezione pugliese […]

Bisceglie e la rete di pugliautentica.it per la promozione turistica, culturale ed enogastronomica: incontro il 29 ottobre a Palazzo Tupputi

Venerdì 29 ottobre alle 19 a Palazzo Tupputi di Bisceglie si terrà l’incontro “Bisceglie e la rete di Pugliautentica.it per la promozione turistica, culturale ed enogastronomica” organizzato da Puglia Autentica con il patrocinio del Comune di Bisceglie. Interverranno Angelantonio Angarano, Sindaco di Bisceglie; Gianni Naglieri, Assessore al Turismo della Città di Bisceglie; Gaetano Armenio coordinatore […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: