Sindaco Angarano dà il benvenuto al nuovo Comandante della Capitaneria di Porto

Con il presidente della Commissione Sicurezza, il consigliere comunale Francesco Coppolecchia, il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, hanno dato il benvenuto al nuovo Comandante della Capitaneria di porto della nostra Città, il Primo Maresciallo Crescenzo Ciccolella, originario di Molfetta e proveniente da Lampedusa dove ha trascorso gli ultimi cinque anni della sua carriera, e hanno ringraziato il Comandante uscente, il Primo Maresciallo Claudio Catalano, che lascia Bisceglie per un nuovo incarico a Barletta dopo cinque anni di servizio svolto con professionalità e dedizione.
«La nostra Città -ha dichiarato Angarano- ha un forte e duraturo legame con il mare, una delle nostre risorse più preziose. Il ruolo della Capitaneria di porto è essenziale per garantire la sicurezza in mare, la tutela ambientale dell’ecosistema marino e il rispetto della legalità, attraverso l’attività di vigilanza e controllo sulla pesca, il diporto, la salvaguardia del demanio marittimo. Augurando buon lavoro al nuovo Comandante Ciccolella abbiamo espresso la massima disponibilità alla collaborazione istituzionale proficua e protesa allo spirito di servizio verso territorio e la Comunità, così come avvenuto sinora. La nostra gratitudine e il nostro augurio vanno altresì al Comandane Catalano per il conseguimento di ulteriori successi professionali e umani».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Danza, parla un insegnante di Bisceglie: «Ho sentito Antonio Caggianelli lunedì sera, era in ansia»

“Ci siamo sentiti l’ultima volta lunedì sera al telefono per salutarci: mi disse che era un po’ in ansia, ma non so perché. Vorrei che lì non ci fosse andato”. Così a LaPresse l’insegnante di danza e direttrice artistica della scuola ‘New Dance Accademy’ di Bisceglie (Bari), Grazia Di Pinto, in cui insegnava Antonio Caggianelli, 33 anni, […]

Pesca. Pronto il “Progetto Gambero Bianco”. Bisceglie tra le città coinvolte

Dare vita a un percorso che sia sostenibile a livello ambientale e socio – economico per la pesca del gambero bianco è l’obiettivo del piano di azione per il miglioramento della pesca prodotto ittico nel mare Adriatico meridionale secondo lo standard di pesca sostenibile Marine stewardship council (Msc)e realizzato con il progetto ‘Fip gambero bianco’ […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: