L’annuncio di Emiliano: dal 2022 numero unico per le emergenze sarà “112”

“E’ stata una riunione che ha dato risultati molto importanti, entro i primi mesi del 2022 la Puglia metterà in esercizio il numero unico dell’emergenza urgenza”: lo ha annunciato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, al termine della riunione che si è svolta in Prefettura, a Bari, dedicata allo stato di attuazione delle attività finalizzate all’attivazione del numero unico europeo di emergenza.

All’incontro sono intervenuti il vicecapo della Polizia, il prefetto Maria Teresa Sempreviva, e il prefetto di Bari Antonella Bellomo. “Significa – ha aggiunto Emiliano – che componendo il numero 112, numero unico in tutti i Paesi della Ue, il cittadino potrà accedere, come in un portale unico, alla gestione delle emergenze e urgenze, da quelle di natura sanitaria a quelle di ordine pubblico”. Il numero unico sostituirà gli attuali 118, 112, 113 e 115.

“Le funzioni di contatto attualmente operative – continua Emiliano – verranno rafforzate sia per evitare che in situazioni di iper-afflusso le chiamate alle sale operative possano risentire della mole di lavoro, sia elevare qualitativamente e quantitativamente i servizi, integrando i flussi informativi, introducendo nuovi. Qualcuno pensa che potrebbe allungare i tempi, specie per il 118, ma non è così. Una innovazione straordinaria che noi realizziamo perché l’Europa ha preso questa decisione per tutti i Paesi”. Emiliano ha annunciato che “entro i primi mesi del 2022 renderemo operativo questo sistema dal punto di vista delle strutture, delle sedi. Ci sarà una sede a Foggia, una a Modugno (BARI) e una in provincia di’ Lecce. Tutto questo evidentemente è una rivoluzione copernicana, un lavoro titanico che la Regione Puglia sta facendo tra protezione civile e sanità”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Di Leo: «Dall’ambiente all’imprenditoria giovanile, questo il progetto politico presentato con il candidato Spina»

«Il progetto politico presentato venerdì sera guarda al futuro della nostra città. Ambiente, imprenditoria giovanile, recupero della spesa pubblica improduttiva: tematiche che potranno essere pienamente sviluppate nei mesi successivi. Mesi in cui struttureremo il futuro utilizzo del PNRR: un’occasione che Bisceglie non può perdere e a cui l’attuale amministrazione guarda con eccessiva distrazione. Inizia così […]

Amministrative, a Villa Ciardi la candidatura di Spina: «Alternativa al disastro di Angarano»

La presentazione a VILLA CIARDI del prossimo progetto amministrativo comunale, alternativo alla “svolta” dei disastri e delle illegalità, si è contraddistinta con la presenza di centinaia e centinaia di persone emozionate dalla passione e dal calore degli interventi. Dopo l’intervento di Ada Baldini, responsabile locale de “I popolari”, è’ stata presentata la mia candidatura dal […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: