Istruzione degli adulti: l’Istituto “S. Cosmai” di Bisceglie rappresentato alla cena sociale del Cpia BAT

Durante la serata gli ospiti hanno ascoltato le storie di accoglienza della Coop. soc. “Migrantes”, fra cui quella narrata da Diallo, diciottenne originario della Guinea e beneficiario del progetto SAI (ex SPRAR) presso una struttura confiscata alla mafia sita ad Andria e intitolata al giudice Rosario Livatino. Diallo ha offerto la sua testimonianza e ha raccontato il suo viaggio verso l’Italia, passando per il Mali, l’Algeria e le difficoltà del deserto, la Libia dove ha conosciuto anche persone fuggite dell’Afghanistan e poi l’attraversamento in mare, per dieci giorni, su una barca insieme ad altre 130 persone tra cui donne, bambini e anziani (diverse delle quali decedute nelle acque); poi ancora Trapani e Brindisi, dove ha avuto l’opportunità di studiare. Diallo ha così riferito: “le persone che hanno la pelle di un colore diverso spesso sono vittime di offese e ingiurie ma la vita è di tutti e per tutti”.  Ha in seguito preso la parola il rappresentante della “Migrantes”, Don Geremia Acri, il quale ha esplicitato la mission della cooperativa: “noi abbiamo tre pilastri ovvero Liberi, Autonomi, Indipendenti e questo fare così solidale è nato da una casa di accoglienza, la “Santa Maria Goretti” della diocesi di Andria; uno strumento per debellare la discriminazione è la Cura della persona e la diffusione della Cultura come acquedotto per tutti, al di là di un tetto e di un piatto”.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

DIGITHON2021: Vince la startup milanese TimeFlow

Vince il trofeo DigithON 2021 TimeFlow: il team milanese è stato premiato, in video collegamento dal Presidente di Confindustria Bari e Bat Sergio Fontana e dal fondatore di DigithON, Francesco Boccia, aggiudicandosi un assegno da 10.000 € offerto da Confindustria Bari e Bat. La startup è un Marketplace B2B nel settore ICT, in grado di connettere le aziende alla ricerca di […]

Il movimento Bisceglie Illuminata si tinge di Rosa

Anche quest’anno il mese di Ottobre viene dedicato alle misure di prevenzione del tumore al seno, il più frequente nel sesso femminile e rappresenta il 29% dei tumori che colpiscono le donne. Bisceglie Illuminata esprime la propria vicinanza e la pronta guarigione a tutte le DONNE ,che in questo momento stanno combattendo con CORAGGIO e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: