Elezioni Amministrative, Galantino (FdI): «La “potenza di fuoco” non ha aiutato l’ex Premier Conte»

“La Puglia dice no a Conte e al Reddito di Cittadinanza. Era stato detto che il M5S aveva ottenuto un ottimo risultato alle politiche del 2018 solo per quella promessa elettorale che doveva creare lavoro e invece ha creato solo più povertà, meno lavoro o lavoro nero e nel peggiore dei casi, il rifiuto di cercarsi un impiego. I risultati delle elezioni amministrative ci indicano proprio questo dato. Ricordate le passerelle di Conte a Cavallino, Gallipoli e Nardò? Bene. I risultati del passaggio nella sua terra di origine sono rispettivamente del 7,87%, 1,18% e 1,52% di consensi alle liste del M5S.

Diversamente, per Ginosa (19.87%) e Noicattaro (19,21%) dove sono stati premiati i sindaci uscenti Parisi e Innamorato. La potenza di fuoco (della comunicazione) non ha aiutato l’ex Premier che finalmente ha fatto i conti con una realtà territoriale a lui sconosciuta. Gli attivisti che han contribuito a portare il M5S al Governo, ben sapevano che le battaglie da portare in Aula erano di forte stampo ambientalista (Ulivi, Xylella, Tap, Ilva, Trivelle) altro che Reddito di cittadinanza. Non sono bastati 17 deputati, 10 senatori e 2 europarlamentari oltre al sostegno di un ex Presidente del Consiglio a convincere i pugliesi che finalmente hanno aperto gli occhi.” Lo afferma in una nota Davide Galantino, deputato biscegliese e Delegato d’Aula per Fratelli d’Italia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Senza pace: distrutta anche una giostrina in Villa Comunale. Sindaco: la sostituiremo

«Ogni volta che in piazza Vittorio Emanuele vedo le giostrine, donate alla Comunità nel 2019, popolate di tanti bimbi che giocano spensierati e allegri con i loro genitori e nonni, provo anch’io la stessa felicità. Purtroppo l’imbecillità di alcuni non ha risparmiato neanche un luogo riservato ai più piccoli e una giostrina è stata rotta. […]

“Italia Sovrana e Popolare”, anche a Bisceglie si raccolgono le firme per presentare le liste alle Politiche

Anche a Bisceglie è iniziata la raccolta delle firme per permettere di partecipare alla lista Italia sovrana e popolare alle elezioni politiche nazionali del 25 settembre. «Se volete darci una mano -scrivono gli iscritti al movimento- potete farlo passando dalla sede di Ancora Italia in via Pendio Cappuccini 26 tutti i giorni dopo le 19.30 […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: