Fumata nera in Consiglio Comunale, mancano pareri e documenti: il Bilancio Consolidato viene rinviato al 18 ottobre

Il Consiglio Comunale, con cui si sarebbe dovuto approvare il Bilancio consolidato dell’anno 2020, è saltato, inaspettatamente, per la mancanza di alcuni pareri e documenti nel fascicolo.

Il Sindaco Angarano, riconoscendo gli errori presenti nel procedimento, ha chiesto e proposto un aggiornamento della Massima Assise Cittadina al 18 ottobre prossimo per la discussione e la votazione dei punti previsti all’ordine del giorno.

Non è la prima volta che i Consigli Comunali vengono rinviati per errori negli atti da discutere. E di fronte alle eccezioni evidenti poste dai consiglieri di opposizione, il Primo cittadino di Bisceglie non ha potuto che prendere atto dell’irregolarità  del percorso chiedendo, appunto, il rinvio della seduta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

M5S e Fdi, nei pronto soccorso grave carenza medici. Anche nell’Ospedale di Bisceglie

I pronto soccorso pugliesi rischiano “di restare senza medici” e già dal mese di novembre ne potrebbero perdere circa 200. E’ quanto sostengono, in due comunicati diversi, la capogruppo del M5S in Consiglio regionale della Puglia, Grazia Di Bari, e il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Francesco Ventola. Di Bari ha depositato un’interrogazione urgente rivolta […]

Mensa scolastica, “telematizzazione importante passo avanti, ecco come funzionerà”

“Quest’anno il servizio di refezione scolastica fa un importante passo avanti grazie al pagamento online delle tariffe e alla gestione telematica dei pasti giornalieri. Stop dunque ai ticket cartacei! Questo salto di qualità nelle procedure è stato raggiunto grazie al lavoro della ripartizione socio-culturale del Comune di Bisceglie con l’obiettivo di snellire l’iter che vede […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: