Pronto riscatto Unione nel segno di Manzari

Pronto riscatto dell’Unione Calcio, che al “Di Liddo” ritrova la vittoria superando per 2-1 il San Marco nel match in programma per l’ottavo turno di campionato.

Due novità dal 1’ tra gli azzurri, viste le partenze da titolari degli under Amoruso e Tedone.

La gara si apre con un episodio dubbio ai danni di Amoroso, atterrato in area al 6’ dall’estremo Musco, il direttore di gara, Consales di Foggia, lascia proseguire il gioco.

Dopo tre giri di lancette Preziosa suggerisce dalla sinistra per l’incornata di Amoroso, che non inquadra lo specchio della porta.

La risposta del San Marco è affidata al destro di Grifa, impreciso e non pericoloso per Lullo. Il match sale di tensione agonistica e bisogna attendere il 26’ per annotare un nuovo spunto di cronaca: prova a risolvere Manzari dalla distanza, tentativo che non inquadra il bersaglio grosso.

Al 34’ Zingrillo imbastisce una ripartenza fulminea, Manzari lancia in velocità Amoroso per il diagonale insidioso, Musco neutralizza in due tempi.

Negli ultimi secondi della prima frazione ci prova ancora l’Unione Calcio, Tedone mette al centro un traversone che taglia l’area di rigore senza però trovare alcuna deviazione dei compagni di squadra.

Dopo l’intervallo sono i biscegliesi a rientrare meglio in gara, ed al 3’ Andriano ha lo spazio per piazzare nell’angolino la sfera dal limite, senza fortuna. Passano 4’ ed arriva l’episodio che sblocca la contesa: Menicozzo atterra in area Amoroso per il conseguente calcio di rigore, sul dischetto va Manzari che non sbaglia e sigla il vantaggio azzurro.

Bufi e compagni provano a mettere in ghiaccio il risultato, ma i tentativi di Tedone (incornata su corner) e di Zinetti (conclusione dalla corsia mancina), non danno i risultati sperati.

Nella seconda metà di frazione il San Marco aumenta lo sforzo per cercare di recuperare il passivo, ed al 21’ il tentativo a giro di Ruggieri sorvola non di molto il montante.

La gara sale di tensione, al 35’ la compagine ospite vede premiati gli sforzi con il pareggio siglato da Menicozzo che, servito da Salerno, si accentra per il tiro dal limite, beffando Lullo.

I foggiani provano a sfruttare il momento positivo, a fronte di un’Unione Calcio meno sfrontata e costretta ad arginare le ambizioni di rimonta ospiti. La soluzione della contesa, però, arriva a ridosso del 90’, quando Preziosa suggerisce dalla sinistra per Manzari, che di forza supera la retroguardia garganica e libera il diagonale vincente, siglando la vittoriosa doppietta personale (ottavo centro in campionato).

Nei cinque minuti di recupero i biscegliesi gestiscono senza troppi patemi il risultato, vedendo maturare il quinto acuto stagionale, con conseguente +3 in classifica per i 15 punti complessivi.

Nel prossimo turno Bufi e compagni saranno ospiti della capolista Barletta, battistrada del girone a punteggio pieno e reduce dalla vittoria per 1-0 sul campo del Vieste.

UNIONE CALCIO BISCEGLIE – SAN MARCO: 2-1 (0-0 pt)

Unione Calcio: Lullo, Amoruso, Preziosa, Zingrillo, Bufi, Digiorgio, Zinetti (44’ st Petrignani), Andriano, Manzari, Amoroso (46’ st Binetti), Tedone (29’ st Petrignani). A disp: Di Bari, Monopoli, Quacquarelli, De Marco, Pedone, Proscia. All. Rumma.

San Marco: Musco, Augelli, Viola, Menicozzo, Fiorentino, De Cesare, Cristofaro (14’ st Moussa), Grifa (31’ st Tenace), Salerno, Coco, Ruggieri. A disp: Gaeta, Cercone, Perrone, Iannacone, Fredoni. All. Iannacone.

Arbitro: Daniele Consales (Foggia): assistenti: Andrea Vitobello (Barletta), Gaetano Fiore (Barletta).

Marcatori: 7’ st (rig.) e 45’ st Manzari (U), 35’ st Menicozzo (S)

Ammoniti: Lullo (U), Manzari (U), Ruggieri (S), Coco (S)

Espulsi: 36’ st Iannacone (S) (dalla panchina, per proteste), 41’ st Gaeta (S) (dalla panchina, per proteste)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Coppa Italia: Diaz fuori al primo turno

Si ferma al primo turno il cammino in Coppa Italia di Serie B per la Diaz, sconfitta ieri sera al PalaLagravinese dal Sammichele 4-3. Biscegliesi privi del suo tecnico Capurso, assente per via di un lutto in famiglia, che partono con il quintetto formato da Lopopolo, Pedone, Di Benedetto, Divincenzo ed Alemao. A metà frazione […]

Bisceglie Calcio, il guineano Abdoulaye Bah nuovo tassello per l’attacco

Il Bisceglie Calcio si assicura una nuova interessante opzione nel reparto avanzato in vista del segmento cruciale della stagione. Alla corte di mister Francesco Passiatore arriva infatti l’attaccante guineano Abdoulaye Bah, classe 2002. Calciatore rapido e dotato di buona struttura fisica, in grado di ricoprire più posizioni sul fronte offensivo, il neo acquisto nerazzurro – […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: