Cartelle pazze Tari, Spina: «Angarano sospenda subito i pagamenti in attesa delle verifiche»

«Per i numerosi e diffusi errori negli avvisi Tari, Angarano e Company sospendano subito le cartelle in attesa delle verifiche degli acconti già versati e delle agevolazioni spettanti ai contribuenti.

La politica de “La Svolta” sembra essere quella della Tari impazzita e dei debiti fuori Bilancio, una politica che continuerà senza pudore anche nel prossimo Consiglio Comunale.  Ormai la pazienza di tutti noi e ‘ davvero al limite. Dopo l’aumento dei passi carrabili del 110 per cento, l’aumento del 300 per cento delle tariffe mense (triplicata la tariffa), l’aumento dei biglietti delle circolari del 25 per cento la svolta si avvia alla conclusione del suo mandato con una stangata di ulteriori debiti fuori bilancio. La corte dei Conti e i revisori del Comune non sanno più che pesci prendere e presto arriveranno provvedimenti: se questi continuano così qualche altro mese piegano la città per sempre. Litigano per gestire la nettezza urbana e la CONSEGUENTE “proliferazione” dei costi ha fatto aumentare in molti casi del 40per cento la TARI, che si applica anche sulle case sfitte e non tiene conto spesso degli acconti già versati (qualcuno che paga in più non guasta, per pagare i debiti causati dalla loro mala gestione). Nel prossimo consiglio comunale chiederemo di sospendere le cartelle impazzite fino a quando non saranno certe le somme da pagare e trasmetteremo le carte alla procura presso la corte dei conti perché i cittadini di Bisceglie pretendono solo il loro diritto di vedere applicata la legge italiana: chi sbaglia paga, perché a pagare non deve essere sempre PANTALONE!».

Lo scrive il consigliere comunale Francesco Spina in una nota.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Senza pace: distrutta anche una giostrina in Villa Comunale. Sindaco: la sostituiremo

«Ogni volta che in piazza Vittorio Emanuele vedo le giostrine, donate alla Comunità nel 2019, popolate di tanti bimbi che giocano spensierati e allegri con i loro genitori e nonni, provo anch’io la stessa felicità. Purtroppo l’imbecillità di alcuni non ha risparmiato neanche un luogo riservato ai più piccoli e una giostrina è stata rotta. […]

“Italia Sovrana e Popolare”, anche a Bisceglie si raccolgono le firme per presentare le liste alle Politiche

Anche a Bisceglie è iniziata la raccolta delle firme per permettere di partecipare alla lista Italia sovrana e popolare alle elezioni politiche nazionali del 25 settembre. «Se volete darci una mano -scrivono gli iscritti al movimento- potete farlo passando dalla sede di Ancora Italia in via Pendio Cappuccini 26 tutti i giorni dopo le 19.30 […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: