Rifiuti, Energetikambiente comunica uno sciopero il 13 dicembre

Al fine di tutelare il godimento dei diritti degli utenti serviti, Energetikambiente S.r.l. in A.S. informa che, in occasione dello sciopero generale del comparto di igiene ambientale indetto da FP CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI e FIADEL per l’intera giornata di lunedì 13 dicembre 2021 potrebbero verificarsi disagi nella corretta esecuzione dei servizi. Si invitano i Cittadini alla collaborazione per limitare eventuali disagi.

I servizi indispensabili che saranno assicurati, in attuazione dell’art. 8 del vigente Accordo Nazionale del 1.3.2001 regolante l’esercizio del diritto allo sciopero nel settore dell’igiene ambientale, saranno la raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani ed assimilati limitatamente alle utenze scolastiche, mense pubbliche e private di enti assistenziali, ospedali e case di cura, hub vaccinali, comunità terapeutiche, ospizi, centri di accoglienza, stazioni ferroviarie, marittime ed aeroportuali, caserme e carceri.

Energetikambiente S.r.l. in A.S. garantisce inoltre la pulizia di mercati e manifestazioni di particolare rilevanza, ove previsti nella giornata di sciopero, casi urgenti su segnalazione dell’autorità sanitaria e ogni altro caso che sia oggetto di ordinanza emessa da parte dell’autorità sanitaria e/o di pubblica sicurezza. I servizi svolti da Energetikambiente S.r.l. in A.S. riprenderanno regolarmente il giorno successivo, e gli eventuali disservizi saranno recuperati nelle giornate immediatamente successive.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid, ordinanza del Ministero. Puglia e Sardegna passano in zona gialla

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, alla luce dei dati del monitoraggio settimanale, ha firmato una nuova ordinanza che prevede il passaggio di Puglia e Sardegna in giallo. Intanto il bollettino di oggi registra 8.423  nuovi malati covid accertati in Puglia nelle ultime ore su 72.066 test processati. Si tratta dell’11,68% del totale. È Bari […]

Confcommercio chiede una variazione temporanea della Ztl nel Centro Storico

Riguardo al problema della ZTL in un tratto del Centro Storico, Confcommercio Bisceglie ha più volte sollecitato l’Amministrazione Comunale a rivedere gli orari di attivazione del varco di Piazza Castello ed è proprio per questo che ha inviato ieri una nota per evidenziare alcune problematiche che interessano le attività commerciali ivi presenti. Si tratta, all’inizio […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: