Patrick Zaki, martedì 7 dicembre il sit-in al Palazzuolo dei Giovani 063 di Amnesty International di Bisceglie

In occasione dell’udienza di Patrick Zaki che si terrà il 7 dicembre, le attiviste e gli attivisti di Amnesty International, nei giorni precedenti e in quello del processo, manifesteranno in circa 50 città italiane, accompagnati da numerosi gruppi della società civile, rappresentanti di enti locali, giornaliste e giornalisti Rai e parlamentari auspicando un esito positivo.

Lo studente dell’università di Bologna, che quel giorno sarà giunto al 668° giorno di prigionia, è sotto processo presso un tribunale d’emergenza per l’accusa di “diffusione di notizie false”, derivante unicamente dall’esercizio della sua libertà di espressione e di ricerca.

“Quella del 7 dicembre potrebbe essere l’udienza decisiva per Patrick, giacché altri processi come il suo sono arrivati o stanno volgendo alla fine”ha dichiarato Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia.

“La speranza è che un giudice riconosca, dopo quasi due anni, l’infondatezza dell’accusa di diffusione di notizie false. Il timore è che la magistratura egiziana non rinneghi sé stessa ed emetta una condanna: se ciò accadesse, sarebbe uno sviluppo terribile, anche perché nei confronti delle sentenze dei tribunali d’emergenza non è previsto appello” ha proseguito Noury.

Le mobilitazioni sono già iniziate il 2 dicembre e l’elenco delle piazze, in continuo aggiornamento, è disponibile sulla seguente mappa interattiva (https://bit.ly/3ECJRbK). E’ importante per noi che accanto grandi e note città italiane figuri anche quella della nostra Bisceglie, che continua a mostrarsi sensibile alle battaglie in difesa dei diritti umani.

Il Gruppo Giovani 063 di Amnesty International di Bisceglie invita pertanto la cittadinanza tutta al sit-in previsto per martedì 7 dicembre, alle ore 19:00, in Piazza Vittorio Emanuele II (Area Palazzuolo).

Nell’auspicio di essere numerosi a Bisceglie a chiedere “Libertà per Patrick Zaki”, qui di seguito lasciamo il link per firmare l’appello per la sua scarcerazione: https://www.amnesty.it/appelli/liberta-per-patrick/ .

Tra le realtà che hanno deciso di prendere parte alla manifestazione: MUVT A.P.S., ANPI Bisceglie, Presidio Libera di Bisceglie, Presidio Libera di Trani, Associazione Cattolica Diocesana e il Settore Giovani, Pax Christi -punto pace Bisceglie, RicreaPulia, Bisceglie 21, Rotaract club di Bisceglie, Rete Italiana Disabili Coordinamento Regione Puglia, nonché gli studenti degli istituti “L. da Vinci” e “G. Dell’Olio” di Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sud Al Centro ha scelto: alle Amministrative con Spina

Sud al centro si schiera col polo civico e riformista che sostiene la candidatura di Francesco Spina. Dopo la nomina a coordinatore cittadino di “SUD AL CENTRO” e ampio confronto con i vertici regionali e con il coordinamento cittadino costituito in questi giorni, sud al centro ha deciso che occorre dare alla città certezze e […]

I Lions Bisceglie tornano a vincere: espugnata Avellino, secondo posto confermato

La vittoria della personalità. I Lions Bisceglie sono tornati a ruggire, riscattando il primo stop interno stagionale con un blitz in trasferta sul parquet di Avellino, formazione che nel turno precedente si era imposta a Cassino. Un successo pesante, ottenuto grazie all’applicazione, al sacrificio, alla grande voglia del gruppo nerazzurro di mettere a frutto il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: