I Lions Bisceglie cedono sul parquet di Taranto ma restano al comando

Una serata storta della quale bisognerà tesoro. I Lions Bisceglie sono usciti sconfitti dal match del PalaFiom contro il CJ Taranto, arrendendosi così per la seconda volta su undici incontri di campionato. I nerazzurri non sono mai parsi reattivi e dinamici sui livelli ai quali avevano abituato sostenitori (piuttosto numerosi anche nella trasferta jonica) e addetti ai lavori. Un passaggio a vuoto del tutto fisiologico per il giovane gruppo di coach Luciano Nunzi, che avrà modo di rifarsi partendo dal presupposto del primato in classifica nel girone D del torneo di Serie B Old Wild West.

I padroni di casa hanno meritato la vittoria: quadrati, solidi, ostinati nel giocare la loro pallacanestro, si sono rivelati efficaci fin dalle schermaglie iniziali (9-3 al 4’) e non hanno mai permesso ai Lions di assumere il controllo del punteggio. Toccato il +11 in apertura di seconda frazione, Taranto ha messo il turbo nel terzo periodo, con un perentorio parziale di 19-2 in appena quattro minuti, al quale hanno contribuito, seppure in minima parte, alcune decisioni arbitrali davvero poco chiare. Bisceglie ha perso il contatto con la gara e non è più riuscita a trovarlo. Una lezione che sarà senza dubbio molto utile per i ragazzi. Il dispiacere è dovuto più che altro ad un approccio poco convinto al match, all’atteggiamento differente dal solito mostrato, in particolare in difesa dove è mancata la giusta intensità, e soprattutto per lo scarto fin troppo pesante. Nessun dramma, comunque: massima fiducia nei mezzi e nella voglia di riscatto della squadra.

 

TARANTO-LIONS BISCEGLIE 84-63

Taranto: Erkmaa 7, Conti 25, Gambarota 20, Sergio 4, Ponziani 17, Diomede 8, Klanskis 3, Carone, Cianci, Porcelluzzi. N.e.: Liace. All.: Olive.
Lions Bisceglie:
Dron 9, Fontana 5, Dri 13, Enihe 8, Dip 8, Tibs 2, Vavoli 2, Giannini 10, Giunta 6, Mastrodonato. All.: Nunzi.
Arbitri: Marzo di Lecce, Lillo di Brindisi.
Parziali: 23-19, 38-33, 65-47.
Note: usciti per cinque falli Sergio, Erkmaa, Dip. Espulso coach Nunzi. Tiri da due: Taranto 18/29, Lions Bisceglie 15/32. Tiri da tre: Taranto 9/26, Lions Bisceglie 8/28. Tiri liberi: Taranto 21/26, Lions Bisceglie 9/15. Rimbalzi: Taranto 41 (33+8), Lions Bisceglie 28 (22+6). Assists: Taranto 17, Lions Bisceglie 14.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Fùtbol Cinco Bisceglie conferma gli under Di Tullio e Montarone

Due giovani di prospettiva: Sabino Di Tullio e Mauro Montarone saranno parte del gruppo prima squadra del Fùtbol Cinco Bisceglie. Si tratta di riconferme nel segno della continuità e della crescita degli under: pedine fondamentali della formazione Under 21, continueranno il percorso di inserimento tra i senior a disposizione di mister Tritto. Già in occasione […]

Parte la Campagna di raccolta fondi Bisceglie Calcio

Sostieni, ovunque tu sia, i colori della Vecchia Stella del Sud con una donazione!   Lo avete richiesto in tanti: poter sostenere i colori nerazzurri anche a distanza. Quest’anno, in vista del traguardo dei 110 anni di storia, abbiamo quindi lanciato una campagna di raccolta fondi, per dare la possibilità a biscegliesi e non, residenti […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: