Jazz & Cartoons a Dialoghi in jazz con Emma Ceglie Quintet al Politeama

La rassegna Dialoghi in Jazz, per la settimana del Natale ospita il progetto dedicato al “Jazz & Cartoons” a cura di Emma Ceglie e del suo quintetto, al Politeama Italia con inizio dalle 20.30.

 

“Tutti quanti vogliono fare il jazz” è un progetto musicale che ha come finalità quella di avvicinare i più piccoli alle sonorità del jazz, attraverso l’esecuzione delle colonne sonore del grande cinema di animazione. In programma brani tratti dalle pellicole cult del genere del cartoon movie come EVERY BODY WANTS TO BE A CAT, CRUDELIA DE MON, SPIDERMAN, ALICE IN WONDERLAND e altri ancora, proposti con inediti arrangiamenti da un ensemble di affermati musicisti pugliesi come Vito Liturri, Marco Boccia, Gianfranco Menzella, Gianlivio Liberti e Emma Ceglie, voce solista della formazione e ideatrice del progetto.

 

Si tratta di veri e propri capolavori musicali composte da autori come Duke Ellington, Miles Davis, George Burns, icone del jazz, un evento particolarmente destinato alle famiglie che unisce la magia del jazz al divertimento dei capolavori del cinema animato. Un progetto di grande valore formativo per i contenuti sociali, culturali, educativi espressi nella cifra stilistica del jazz.

 

Inserito nel calendario del “Natale s Colori” del Comune di Bisceglie, “Jazz & Cartoons” si pone in continuità ideale con il progetto nazionale “Il Jazz va a scuola” promosso dalla Federazione Nazionale del Jazz che ha con Paolo Fresu uno dei suoi punti di riferimento di maggior rilievo. Per riportare le parole di Fresu : “[…] bisogna promuovere il jazz a  scuola con l’intento di far conoscere la ricca realtà nazionale. Una realtà in continuo progresso che vuole parlare nuove lingue d’arte tesi allo scambio, all’incontro come sempre è stato per il jazz: idioma dinamico ed elastico per antonomasia. Una musica nuova per una scuola migliore è una sinfonia di voci plurali per una migliore società del futuro. L’unico modo di implementare l’interesse per il jazz ringiovanendo nella prateria e di ripartire dall’infanzia: musiche, giochi strumenti da far conoscere bambini tanto loro la possibilità di suonarli”.

 

“I bambini” conclude Fresu,“sono grandissimi improvvisatori: veloci rapidi, intuitivi totalizzanti, proprio come il jazz!”

 

Il programma di “Dialoghi in Jazz” a cura dell’Associazione AlterAzioni, con il patrocinio del Comune di Bisceglie, Assesorato alla Cultura, del MIBACT, della Regione Puglia, avviato lo scorso 24 ottobre è in via di conclusione con i concerti matinée del 21 dicembre dedicati alle scuole che vedranno la partecipazione dei gruppi jazz del Conservatorio di Musica “N.Piccinni” di Bari, Dipartimento Jazz coordinati dal M.o Roberto Ottaviano e il concerto del prossimo 27 dicembre, con gli Olivoil Jazz Band con un programma interamente dedicato al dixieland.

 

Per Informazioni e prenotazioni : http://www.politeamaitalia.com

Telefono: 080 3968048 (Contattare dopo le ore 16.30)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il 22 gennaio in scena al Politeama “Un tram che si chiama desiderio” con Mariangela D’Abbraccio e Daniele Pecci

Sabato 22 gennaio al Politeama Italia di Bisceglie andrà in scena lo spettacolo “Un tram che si chiama desiderio” con Mariangela D’Abbraccio e Daniele Pecci, di Tennessee Williams per la regia di Pier Luigi Pizzi. L’evento segna l’apertura della stagione di prosa 2022, organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.   SCHEDA SPETTACOLO Gitiesse Artisti […]

ArteVives, rinviato il concerto “Canzoni di un lungo viaggio” previsto per il 16 gennaio

A seguito di un’attenta valutazione sulla recrudescenza dell’emergenza pandemica, l’associazione di promozione sociale ArteVives presieduta da Mario Sergio Zecchillo ha deciso di rinviare a data da stabilirsi il concerto dal titolo “Canzoni di un lungo viaggio” (con il mezzosoprano Margherita Rotondi ed il pianista Vincenzo Cicchelli) previsto domenica 16 gennaio a Palazzo Vives Frisari. L’intero […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: