Sindaco Angarano ha deciso: «Hub vaccinale al “Da Vinci”». Ma c’è chi protesta

«Esperito l’iter burocratico cominciato a dicembre scorso, in questi giorni partirà l’allestimento del nuovo hub vaccinale presso il tensostatico dell’IISS “Leonardo da Vinci”». Lo ha annunciato il Sindaco Angarano, nella serata di mercoledì 12 gennaio, non tenendo conto delle proteste del corpo docenti e degli stessi studenti il “Da Vinci”; e neanche del comunicato stampa diffuso nel pomeriggio di mercoledì da Alberto De Toma, responsabile del movimento giovanile “Bisceglie Illuminata”.
 «La struttura -racconta Angarano nella nota diffusa-, esterna ed autonoma rispetto all’edificio scolastico, rappresenta una soluzione idonea per le sue caratteristiche, simili a quelle del PalaCosmai, e per i connessi aspetti logistici e organizzativi, necessari per l’allestimento di un hub. Reperire in Città una struttura che racchiudesse tutti questi aspetti e queste qualità non è stato agevole, pertanto ringraziamo sin da ora il Dirigente e tutta la comunità scolastica dell’IISS “Leonardo Da Vinci”  che renderanno possibile l’uso della struttura all’intera cittadinanza per fronteggiare l’emergenza sanitaria e consentire di procedere con la campagna vaccinale nel più breve tempo possibile.
Nel frattempo sabato 15 gennaio dalle 9 alle 13 è in programma un open day per adulti all’ambulatorio Don Pierino Arcieri. Domenica 16 gennaio, invece, dalle 9 alle 12.30 si terrà un open day pediatrico per la fascia d’età 5-11 anni».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cultura a Bisceglie, Fata: «La situazione è diventata insostenibile»

«L’eccessivo prolungamento dei lavori al Teatro Garibaldi, consegnati già con grave ritardo nel 2019, è l’unico spettacolo al quale non avremmo desiderato assistere. Siamo costretti, purtroppo, a prendere atto della mancata conclusione degli interventi di riqualificazione della struttura a dispetto delle garanzie fornite dal Sindaco ed è diventato persino superfluo sottolineare come, anche in questo […]

Il Sindaco “chiude” il “Sistema Garibaldi”, la consigliera Di Gregorio si dichiara “indipendente”

«Apprendo dell’ennesima decisione di notevole importanza politica della giunta di Angelantonio Angarano non condivisa in alcuna riunione di maggioranza. La “defenestrazione “ del sistema Garibaldi che da otto anni veniva diretto da Carlo Bruni rappresenta una scelta che stravolge completamente l’assetto culturale di Bisceglie, senza una preventiva discussione con i gruppi consiliari e con le […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: