Spina: «Angarano ha distrutto il mio “SistemaGaribaldi” e Carlo Bruni»

«Carlo non ha sbagliato, ha solo pensato che quelli della “SVOLTA” fossero come il precedente sindaco Spina, che inventò il sistema Garibaldi con lui, non gli chiese assunzioni e lo lasciò libero di creare cultura. Si è fidato delle persone che dicevano di volere lo sviluppo culturale della città, dichiaravano di sostenere il sistema Garibaldi, ma in verità volevano semplicemente sottometterlo alla loro volontà politica attingendone benefici personali e politici.

Quelle persone lo hanno tradito, nè più nè meno di come hanno tradito il resto della città con le prese in giro più grandi della storia politica della città. Bisceglie è’ caduta in una trappola mortale, una cappa che soffoca la libertà delle persone, la cultura e le iniziative personali e imprenditoriali. Bisogna ora salvare la città, sperando che questi signori si rendano conto dei danni che stanno facendo non solo alle casse comunali ma soprattutto alle risorse culturali della città, sottomesse alla politica come mai era accaduto nella storia cittadina. I fermenti culturali delle associazioni devono essere il punto di partenza e poi si riapra presto il teatro pubblico comunale: dalla sua chiusura è’ partita la scientifica voglia omicida della cultura biscegliese e delle libere iniziative associative».

Lo scrive il consigliere comunale Francesco Spina in una nota.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Assessore Naglieri: “Il consigliere Fata attacca l’unica amministrazione che ha ridotto le strisce blu”

“Il consigliere Fata attacca l’unica amministrazione comunale che ha ridotto le strisce blu invece di aumentarle? Forse dimentica che la sosta a pagamento fu istituita proprio dall’amministrazione di cui faceva parte e che nel 2016 gli stalli blu furono sensibilmente aumentati. La nostra amministrazione, invece, non solo non ha aumentato le strisce blu, ma per […]

Ripartiti i lavori per il rifacimento delle strade

Sono ripartiti ieri mattina, subito dopo l’approvazione del bilancio, i lavori per il rifacimento delle strade cittadine. Gli interventi sono ricominciati dalla zona di via Giovanni Bovio, nello specifico da via Trani, via dei Professionisti e via dei Pittori per poi proseguire con le strade adiacenti, via Marzucco, via degli Esportatori, via degli Artisti, via […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: