Virtus Bisceglie, partenza sprint e quarto successo consecutivo in cassaforte

Tutto in pochi minuti. Un approccio deciso e convinto al match ha permesso alla Virtus Bisceglie di centrare la sesta affermazione stagionale nel torneo di Prima categoria. I biancazzurri si sono imposti al “Di Liddo” sul fanalino di coda Trinitapoli grazie alle due reti siglate in rapida successione in apertura di gara e hanno amministrato l’andamento del confronto senza correre particolari pericoli. Il quarto successo consecutivo è l’ennesima prova della netta inversione di tendenza che il gruppo guidato dal tecnico Aldo Piccarreta ha saputo avviare, con l’intento di risalire ulteriormente la china e provare ad agganciare le posizioni più alte della classifica nel girone A.

Biancazzurri lesti nello sbloccare il risultato alla prima opportunità: corner dalla destra, pallone vagante nel cuore dell’area e conclusione risolutrice di Natale Todisco per l’1-0 Virtus dopo appena quattro giri di lancette. I padroni di casa, in fiducia, hanno continuato a spingere e l’insidioso diagonale di Pisani al 7’ è stato corretto in rete dal tap-in di Binetti, ben appostato a pochi passi dalla porta. Il match è stato controllato senza affanni dai virtussini, ancora pericolosi alla mezz’ora con un sinistro di Cipri e più volte vicini al tris nel corso della ripresa: diverse le opportunità sciupate e un pizzico di sfortuna, come nel caso del palo colpito dal subentrato Suglia nel finale. Vittoria nitida e meritata per i ragazzi della Virtus che domenica, sulle ali dell’entusiasmo, proveranno ad allungare la serie sull’ostico rettangolo dell’Audace Cagnano. Lo spirito è quello giusto.

 

VIRTUS BISCEGLIE-TRINITAPOLI 2-0

Virtus Bisceglie: Cataldo, Pedico (37’ st Pappagallo), Messina, Quercia, Todisco, De Candia (20’ st Matera), Di Franco, Capozza (12’ st Germinario), Binetti (32’ st Suglia), Cipri, Pisani (6’ st Di Pinto). A disp.: Papagni, Preziosa, Di Sabato, Trawaly. All.: Piccarreta.

Trinitapoli: Frisario, Dassisti, Ronzulli, Ronzino, Gugliemi, Lavigna, Croce (21’ st Ciciriello), Damato, Cuccovillo, Miccoli, Lo Russo. All.: La Notte.

Arbitro: Visani di Foggia.

Reti: 4’ Todisco, 7’ Binetti.

Note: ammoniti Pisani, Lavigna, De Candia, Cuccovillo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Un Bisceglie solido e grintoso regola il Canosa con una rete per tempo, buona la prima al “Ventura”

Solido, concreto e gagliardo. E’ il Bisceglie visto all’opera nel primo appuntamento in campionato al “Ventura”, coinciso con la meritata affermazione per 2-0 sul Canosa che fa il paio con quella di sette giorni prima nel domicilio del Real Siti. La sblocca capitan Di Rito (all’esordio stagionale in Eccellenza) con un tocco da opportunista poco […]

Don Uva-Rinascita Rutiglianese 3-1

Marcatori: Preziosa (DU) al 5’ del pt, Campanale (DU) al 29’ del pt, Di Leo (DU) al 3’ del st, Napoleone (RR) al 14’ del st. DON UVA CALCIO Mezzina, La Notte, Mennuni, Sallustio (Garbetta dal 34’ st), Logoluso, Troilo D. (D’Addato dal 8’ st), Campanale (Barbagallo dal 19’ st), Di Leo, Conte (Sciancalepore dal 1’ […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: