La Virtus non si ferma più, steso anche il Real Zapponeta

Un’altra convincente prestazione. Una vittoria voluta e meritata, la quinta nelle ultime sei gare. La Virtus Bisceglie ha confermato il suo ottimo momento: 3-0 secco ai danni del Real Zapponeta e sconfitta nel match d’andata vendicata sportivamente. Risultato subito sbloccato: lungo spiovente su punizione di Gianni Di Pinto, poderosa inzuccata di Natale Todisco e palla all’angolino. Gli ospiti sono andati al tiro con D’Onofrio che al 10’ ha chiamato in causa il debuttante Piarulli (classe 2004). Fuori di un soffio il destro di Pasquale Valentino al 16’. I padroni di casa hanno sfiorato il raddoppio con Foday Trawaly: respinto il suo diagonale alla mezz’ora. Virtus ancora vicina al secondo gol in contropiede: bello lo spunto di Messina per Trawaly il cui sinistro in corsa è terminato di pochissimo sul fondo. Virtus decisa ad incrementare il bottino a inizio ripresa: alta la girata di Binetti dopo appena tre minuti mentre pochi secondi più tardi Di Pinto ha mandato il pallone a lato con un sinistro insidioso. Lo stesso calciatore ha centrato il palo con una botta su assist di Trawaly, che ci ha provato a sua volta da fuori area ma senza fortuna. Gli sforzi biancazzurri sono stati premiati al 55’ quando Binetti, scattato sul filo del fuorigioco e servito da Trawaly, si è presentato a tu per tu con Capacchione e ha depositato in rete dopo averlo saltato. Buona opportunità per Trawaly al 69’: destro di prima intenzione respinto dall’estremo avversario, che al 71’ si è dovuto arrendere alla puntata velenosa del subentrato Suglia. Vani gli sporadici tentativi del Real Zapponeta di ridurre il passivo. Ottavo posto in classifica consolidato per i ragazzi di mister Piccarreta, che nelle ultime sei esibizioni hanno totalizzato ben 16 punti su 18 disponibili.

 

VIRTUS BISCEGLIE-REAL ZAPPONETA 3-0

Virtus Bisceglie: Piarulli, Pedico, Di Pinto, Di Sabato, Natale Todisco, De Candia, Messina (42’ st Vecchio), Capozza (16’ st Germinario), Binetti (18’ st Pisani), Cipri (25’ st Suglia), Trawaly. A disp.: Napoletano, Pappagallo, De Venuto, Gaetano Todisco. All.: Piccarreta.

Real Zapponeta: Capacchione, Misuriello (1’ st Galeotta), Francesco Valentino, Giuseppe De Feo, Nicolò De Feo, Di Noia (10’ st Russo), D’Onofrio, Giacomo De Feo (16’ st Proce), Di Tommaso (16’ st Capocchiano), Pasquale Valentino, De Martino. A disp: Russo, Francesco De Feo,

Arbitro: Gagliardi di Molfetta.

Reti: 2’ pt Todisco, 10’ st Binetti, 26’ st Suglia.

Note: ammoniti Di Noia (Z), Proce (Z), Capocchiano (Z), De Candia (B).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Bisceglie mantiene la vetta a punteggio pieno grazie alla netta affermazione sulla Vigor Trani

Pronostico rispettato nel “testacoda” sul sintetico di San Pio, dove il Bisceglie cala il tris consecutivo di vittorie in campionato a spese della modesta Vigor Trani e resta in vetta a punteggio pieno assieme al Manfredonia. Sei reti, tre legni e diverse altre opportunità per i nerazzurri non concretizzate raffigurano in modo eloquente la disparità […]

L’Unione Calcio crea e disfa. Col Polimnia termina in pareggio

Mezzo passo falso dell’Unione Calcio che pareggia per 2-2 contro il Polimnia nel terzo incontro del campionato di Eccellenza Pugliese girone A disputatosi al “Di Liddo” nel pomeriggio di domenica 3 ottobre. Un match che ha visto gli azzurri avanti per 2-0 sino al 12’ del secondo tempo per poi lasciare spazio ad un caparbio […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: