Lions Bisceglie traditi dalle basse percentuali, stop a Reggio Calabria

La battuta d’arresto maturata sul palcoscenico prestigioso del PalaCalafiore di Reggio Calabria, nel match contro la Pallacanestro Viola, è per i Lions Bisceglie una “lezione” di cui tenere conto, per trovare ulteriori spunti di crescita e miglioramento. I nerazzurri di coach Luciano Nunzi, ancora fortemente rimaneggiati dalle assenze di due realizzatori e riferimenti come Filiberto Dri ed Edoardo Fontana, sono incappati in una serata non particolarmente efficace al tiro e poco incisiva rispetto al solito in difesa, tanto che la sconfitta è da ritenere una naturale conseguenza della prestazione. Le 22 palle perse costituiscono un elemento di riflessione per il gruppo, al netto delle oggettive e innegabili difficoltà del periodo. I Lions sono sempre secondi in graduatoria nel girone D del torneo di Serie B Old Wild West e con pieno merito: non sarà certo lo scivolone su un parquet peraltro ostico a offuscare l’andamento largamente positivo della stagione nerazzurra.

Il confortante avvio (4-13 dopo appena 5 minuti) ha solo illuso gli ospiti, tramortiti dall’eloquente 19-2 con il quale i neroarancio di Bolignano hanno sovvertito il punteggio prendendo il controllo della situazione. Bisceglie, con grande forza di volontà, ha tenuto botta fino al 28-26 ma il pur breve appannamento è stato punito dai più esperti avversari con il 12-3 che ha permesso loro di superare la doppia cifra di vantaggio e allungare ancora all’inizio del terzo periodo. Sotto di 15 anche a causa delle percentuali molto basse nel tiro pesante, i biscegliesi hanno cercato di aggrapparsi all’approdo sicuro dell’intensità difensiva, pagando dazio a una già complicata situazione falli. Tutti i generosi tentativi di provare a riaprire la contesa si sono rivelati inutili ma nel finale, toccato anche il -24, l’orgoglio è servito a contenere il divario, almeno parzialmente. Toccherà ripartire con nuovo entusiasmo, grande determinazione e l’umiltà di sempre.

 

VIOLA REGGIO CALABRIA-LIONS BISCEGLIE 78-63

Viola Reggio Calabria: Balic 12, Ingrosso 17, Duranti 17, Gaetano 6, Fall 15, Barrile, Besozzi 2, Kekovic 9, Valente. N.e.: Freno, Lazzari. All.: Bolignano.

Lions Bisceglie: Dron 7, Giunta 2, Giannini 12, Enihe 21, Dip 7, Vavoli 7, Tibs 8, Mastrodonato, Provaroni. N.e.: Dri. All.: Nunzi.

Arbitri: Alessi di Lugo di Romagna (Ravenna), Moratti di Reggio Emilia.

Parziali: 21-15; 40-29; 60-47.

Note: uscito per cinque falli Vavoli. Tiri da due: Reggio Calabria 17/30, Bisceglie 15/33. Tiri da tre: Reggio Calabria 10/30, Bisceglie 6/22. Tiri liberi: Reggio Calabria 14/18, Bisceglie 16/20. Rimbalzi: Reggio Calabria 37, Bisceglie 34. Assists: Reggio Calabria 16, Bisceglie 11.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il 1 agosto il convegno “Sport per Tutti” con l’assessore regionale Raffaele Piemontese

Giovedì 1° agosto alle ore 18 nella sala degli specchi di palazzo Tupputi, a Bisceglie, si terrà il convegno intitolato “Sport per tutti”. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, e dell’assessore allo sport del Comune di Bisceglie, Vittoria Sasso, interverranno Filippo Caracciolo, Presidente della II Commissione del Consiglio regionale della Puglia (che si […]

Festa dello Sport, 2000 euro di contributo all’associazione “Laboratorio Sinergie”

“Organizzata in piazza Vittorio Emanuele con eventi sportivi, musicali e divertimento in genere, in un vero e proprio villaggio sportivo allestito”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: