Sportilia: niente impresa nella tana dell’imbattuta capolista Teramo

Nulla da fare per Sportilia Volley nell’ostica gara del 18° turno sul rettangolo della capolista Futura Teramo. Neve e temperatura oltremodo rigida accolgono nella trasferta abruzzese la compagine biancazzurra, artefice di una prestazione per lunghi tratti caparbia, non sufficiente però ad evitare il decimo stop stagionale. Finisce 3-1 a favore della battistrada del girone L, capace viceversa di collezionare il dodicesimo successo in altrettante partite giocare.

Due novità rispetto allo starting six della vittoriosa sfida sul Pagliare del Tronto: il tecnico biscegliese Nicola Nuzzi deve rinunciare infatti all’opposta Bellapianta (indisponibile, così come Lamanuzzi e Todisco), sostituita da Roselli, mentre in banda schiera titolare Piera Losciale al posto di capitan Nazzarini. La fase iniziale del match è assai equilibrata (7-7), poi Teramo beneficia del turno di battuta di Vivien Di Diego per realizzare cinque punti consecutivi, preludio all’ulteriore allungo fino al 17-9. Il time out richiesto dalla panchina di Sportilia non spezza il ritmo delle padrone di casa, abili a chiudere la frazione sul 25-17. Al cambio di campo Teramo è protagonista di un perentorio 5-0, quindi nel prosieguo del set il vantaggio della capolista si attesta stabilmente tra i 6 e gli 8 punti fino al 25-18 conclusivo. Anche nella terza frazione è il collettivo di Marcela Corzo a raggiungere per prima la doppia cifra (10-6). L’ulteriore accelerazione di Teramo (16-9) sembra presagire ad un comodo epilogo del sestetto di casa, invece Sportilia si produce in una generosa reazione con un break di 8-0, con relativo sorpasso, nel segno di Piera Losciale al servizio. Teramo si riorganizza e mette daccapo il naso avanti (21-18), ma nel palpitante sprint è Bisceglie ad imporsi per 23-25 e ad accorciare così le distanze. Il quarto ed ultimo parziale è caratterizzato dal netto predominio delle abruzzesi, che scattano bene dai blocchi (7-1), conducono il margine in doppia cifra (14-4) e amministrano con disinvoltura il gap per il 25-13 con cui va definitivamente in archivio la contesa, durata 105’.

In classifica Sportilia resta penultima a quota 7, con uno svantaggio risalito a 6 lunghezze dal Pescara 3 (quartultimo). Sabato prossimo le ragazze del presidente Angelo Grammatica torneranno al PalaDolmen per il derby con il Volley Fasano, attuale terza forza del girone.

 

Tabellino – 18^ giornata del campionato di serie B2 (girone L)

FUTURA TERAMO – SPORTILIA BISCEGLIE 3-1

FUTURA TERAMO: Peroni, Ragnoli, C. Di Diego, Di Marco, Di Paolo, V. Di Diego, Mazzagatti, Di Carlo, Mattucci, La Brecciosa (L). All. Corzo.

SPORTILIA BISCEGLIE: De Nicolò, A. Losciale, Ottomano, Roselli, P. Losciale, Di Reda, Luzzi (L); Nazzarini, Massaro (L), Lo Basso, Pellegrini, Lopolito. All. Nuzzi.

ARBITRI: Renzi e Fabri.

PARZIALI: 25-17, 25-18, 23-25, 25-21.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Squadra Silver Iris pronta per la prova in terra leccese

Nuova trasferta salentina per la Ginnastica Ritmica Iris, impegnata sabato 21 maggio nella seconda prova del Campionato d’Insieme Silver che si terrà al palazzetto dello sport “San Giuseppe da Copertino” di Lecce. La gara, organizzata dalla Asd Delfino, vedrà il tecnico accompagnatore Monica Scivetti affidarsi in pedana alla squadra composta da Giada Bavaro, Valeria Serini, […]

Questa sera gara 3 Senigallia-Lions, il match program

Confermarsi con autorevolezza sulla scia del successo perentorio ottenuto martedì. I Lions Bisceglie, targati “Il lavoro sicuro”, puntano a conquistare il 2-1 nella serie sull’ostico parquet di Senigallia nella terza sfida alla compagine marchigiana (venerdì 20 maggio, palla a due ore 21). La netta affermazione di gara2 ha rassicurato l’ambiente e soprattutto aperto gli occhi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: