Per il Don Uva un punto importante contro la capolista Polimnia Calcio

DON UVA CALCIO – POLIMNIA CALCIO 1-1
Marcatori: Ievolella (PC) al 29’ pt; Uva (DUC) al 5’ st.
DON UVA CALCIO
Troilo R., Valente, Sasso, Ragno, Favuzzi, Troilo D. (Pasculli dal 4;’ st), Uva (D’Addato dal 32’ st), Addario, Porcelli, Conte (Evangelista dal 23’ st), Preziosa (Angarano dal 6’ st).
A disposizione: Sibio, Lops, Amoruso, Torchetti, Campanale.
All. Capurso.
POLIMNIA CALCIO
Pellegrini, Romanazzi, Laguardia, Gernone, Vischi, Marasciulo, Satalino (Paoluccio dal 19’ st), Zaccaria, D’Amico (Giannuzzi dal 21’ st), Ievolella, Roncone (Selicati dal 35’ st).
A disposizione: Leuci, Mancini, Nikolli, Fioravante, Chiarelli, Capriati
All. Muserra.
Arbitro: Camporeale di Molfetta
Assistenti: Di Ronzo di Taranto e Eramo di Bari
BISCEGLIE – Un punto importantissimo quello conquistato dal Don Uva nella gara interna contro la capolista Polimnia Calcio (48 punti in classifica), squadra giovane e di grande spessore.
I biscegliesi partono bene, riuscendo ad arginare l’offensiva degli ospiti per gran parte del primo tempo.
Ma al 29’ Ievolella intercetta un cross da sinistra e anticipa con una zampata il portiere di casa sbloccando così il risultato. Il primo tempo si chiude 0-1.
Al rientro in campo i biancogialli non si danno per vinti reagendo subito con Addario che colpisce il palo al 2’ st. 1’ dopo la squadra di mister Capurso resta in 10 per l’espulsione di Favuzzi (doppio giallo).
Al 5’ Uva riporta il match in parità inventandosi un tiro da fuori area che termina sotto il sette.
Sulle ali dell’entusiasmo ancora Addario impensierisce Pellegrini che chiude la saracinesca (8’ st).
Nell’ultimo quarto d’ora si fa insistente il pressing dei rossoverdi che bramano i tre punti. Al 27’ Troilo fa il miracolo su Roncone, a tu per tu, e subito dopo si rende pericoloso Vischi che, da buona posizione, non riesce a centrare la porta (28’ st). La gara termina dunque 1-1.
Tanta la soddisfazione dei biscegliesi, meritevoli di aver disputato una gara di coraggio, in inferiorità numerica per 45 minuti e, soprattutto, a cospetto di un grande avversario, che non a caso si trova in vetta alla classifica.
Con questo punto – arrivato dopo l’inattesa sconfitta di domenica scorsa in casa del fanalino di coda Fesca Bari – il Don Uva ottiene il suo riscatto, ritrovando entusiasmo, motivazione e autostima. Prossima sfida la trasferta ad Acquaviva contro l’Atletico (settimo con 32 punti), che in questo turno di campionato è stato battuto 3-0 dall’Arboris Belli.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Squadra Silver Iris pronta per la prova in terra leccese

Nuova trasferta salentina per la Ginnastica Ritmica Iris, impegnata sabato 21 maggio nella seconda prova del Campionato d’Insieme Silver che si terrà al palazzetto dello sport “San Giuseppe da Copertino” di Lecce. La gara, organizzata dalla Asd Delfino, vedrà il tecnico accompagnatore Monica Scivetti affidarsi in pedana alla squadra composta da Giada Bavaro, Valeria Serini, […]

Questa sera gara 3 Senigallia-Lions, il match program

Confermarsi con autorevolezza sulla scia del successo perentorio ottenuto martedì. I Lions Bisceglie, targati “Il lavoro sicuro”, puntano a conquistare il 2-1 nella serie sull’ostico parquet di Senigallia nella terza sfida alla compagine marchigiana (venerdì 20 maggio, palla a due ore 21). La netta affermazione di gara2 ha rassicurato l’ambiente e soprattutto aperto gli occhi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: