Bisceglie Sportiva si mobilita per dare un aiuto ai piccoli profughi dell’Ucraina

Dopo aver effettuato una corposa raccolta di beni da destinare alla popolazione ucraina, tramite l’associazione Italo-Ucraina di Puglia e Basilicata e la Caritas, Bisceglie Sportiva si propone di mettere in contatto tutte le realtà associative cittadine con i bambini e i ragazzi ucraini che domicilieranno nella città di Bisceglie, a seguito di ricongiungimento con i parenti in loco.

In particolare, Gerry Anellino e Dario Galantino, hanno predisposto una convenzione, per la promozione dello sport e l’inclusione sociale dei profughi ucraini, da sottoporre a tutte le realtà sportive presenti sul territorio.

Si chiede la disponibilità ad utilizzare palestre e luoghi di aggregazione attraverso associazioni sportive, scuole di danza, scuole calcio, centri sportivi/ricreativi in maniera che possano ospitare bambini o adolescenti nelle proprie strutture e permettere di praticare gratuitamente sport nei giorni e nelle fasce orarie che verranno decise di concerto con chi vorrà collaborare.

“Ovviamente concordiamo sul fatto che sia necessario innanzitutto pensare ai bisogni primari – spiegano Anellino e Galantino – . Pertanto, la prima preoccupazione sarà quella di dare un tetto a bambini e ragazzi ucraini che verranno a Bisceglie (in base alle disponibilità delle famiglie che si proporranno); ma siamo certi che, una volta arrivati, i minori avranno necessità di socializzare subito per sentirsi meno soli e allontanare, lì dove possibile, le tante preoccupazioni causate dalla guerra. Facciamo quindi appello a tutte le realtà
sportive cittadine affinché si mettano a disposizione per permettere ai profughi di praticare i corsi e le attività previste”.
Positivi i primi riscontri. Tra le associazioni che hanno già dato la loro disponibilità al progetto e a cui va il nostro sentito grazie ci sono:
Asd Nettuno (prima firmataria della convenzione con il presidente Antonio Papagni);
Asd Ginnastica Ritmica Iris;
Asd IoCorro;
ASD Sportilia Volley Bisceglie;
ASD Bisceglie Femminile;
Asd Bisceglie Rugby;
Sol Levante – Bisceglie;
Gival Club;
Asd Diaz;
Sporting Tennis Club 2.0
Asd Star Volley Bisceglie.
Tutte le informazioni per le famiglie ospitanti e per le realtà sportive cittadine potranno essere richieste a Gerry Anellino e Dario Galantino, promotori dell’iniziativa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ciclismo, a Bisceglie la Cavallaro promuove la XVIII Neanderthal Cup

Domenica 15 Maggio nel suggestivo scenario della lama di S. Croce a Bisceglie, si è svolta la XVIII Neanderthal Cup. La gara facente parte del “Challenge XCO Puglia” e del circuito regionale agonistico “We Are in Puglia” ha riscosso un corposo successo organizzativo oltre ad essere stata ampiamente apprezzata dai circa 150 atleti partecipanti, che […]

Sportilia: primo acuto per la Terza Divisione maschile, tris di vittorie per l’Under 19

Cinque affermazioni su sei incontri disputati. E’ il brillante bilancio complessivo ottenuto nell’ultima settimana dalle formazioni di Sportilia Volley impegnate nei diversi campionati giovanili. Copertina dedicata al team maschile militante in Terza Divisione – Trofeo Young che, al terzo tentativo, ha ottenuto la prima meritata vittoria stagionale: i ragazzi allenati da Angelo Grammatica, infatti, si […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: