La Virtus Bisceglie vuole rifarsi subito, trasferta sul campo del Città di Trani

Riscattarsi, al netto delle difficoltà. Le due battute d’arresto consecutive hanno frenato la rimonta della Virtus Bisceglie, che domenica mattina (fischio d’inizio ore 10:30) proverà a invertire immediatamente la rotta nel confronto sul campo del Città di Trani quarto in classifica nel girone A di Prima categoria. Settimana di lavoro caratterizzata dalla conta degli indisponibili: fuori causa per vari motivi Portesi, Binetti, Capozza e Di Pinto, oltre a Matera che ha riportato una lesione al menisco. L’unica buona notizia è il rientro di Cipri. Uomini contati e grande spazio ai giovani componenti della formazione Juniores. Sarà necessario sfoderare più che una semplice buona prestazione per tornare a vincere. La sfortuna è l’unica costante della stagione virtussina ma a prescindere da ciò è forte la motivazione nel cercare un risultato importante. L’incontro sarà diretto da Samuele Giovanni Fiorino, appartenente alla sezione Aia di Bari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cassanelli: “Canosa grande squadra, noi consapevoli che possiamo passare”

Tutto pronto in casa Diaz in vista della trasferta in quel di Canosa per disputare il II turno dei playoff di Serie B domani, 21 maggio ore 16. L’entusiasmo non manca in casa biancorossa e la vittoria di Torremaggiore ha aumentato la convinzione nei propri mezzi di un gruppo che sa unire qualità ed esperienza, […]

Bisceglie, ultimi 90’ di campionato ad alta tensione: battere il Nola per sperare nei playout

Si prospetta una domenica ad alta tensione e dalle forti emozioni per il Bisceglie Calcio, che ospita il Nola nel 38° e ultimo turno di campionato (stadio “Ventura”, calcio d’inizio alle 16.00). Com’è noto, per arpionare in extremis il terzultimo posto che garantirebbe l’accesso ai playout evitando l’onta della retrocessione diretta, i nerazzurri sono obbligati […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: